Come usare la piastra senza sciupare i capelli

E' un ottimo strumento per l'hair styling, ma dobbiamo fare attenzione

 

Se utilizzi spesso la piastra per capelli, devi prestare particolare attenzione sia nell’utilizzo  che nella scelta del tipo di piastra. Si tratta di uno strumento per l’hair styling molto utile, perchè è piuttosto facile da usare anche a casa, consentendoci di avere i capelli sempre in ordine.
Quando acquistiamo una piastra, dobbiamo valutare bene quale comprare. Possiamo scegliere tra una piastra in ceramica o una  a vapore per uso domestico. Queste ultime  hanno un contenitore per il vapore di dimensioni ridotte rispetto a quelle professionali, consentendo  di stirare i capelli senza eccessivamente danneggiarli, perché non li secca.

Capelli lisci con la piastra
Capelli lisci con la piastra

Come la dobbiamo utilizzare

La piastra è un ottimo strumento, ma dobbiamo evitare di utilizzarla tutti i giorni. Troviamo dunque  metodi diversi per lisciare i nostri capelli,  da alternare all’uso della piastra. L’eccessivo calore sulla chioma può arreccare danni alla fibra.   Per aiutare la lisciatura, utilizziamo creme balsamo liscianti al cocco da applicare sui capelli bagnati così come anche gli oli che ti aiutano a disciplinare le lunghezze.

La piatsra deve inoltre essere usata con criterio. Se lci facciamo  le onde, non dobbiamo partire dalla radice ma lavorare solo le lunghezze. Anche la temperatura della piastra è importante, impostando quella  adatta alla nostra chioma. Se i capelli sono sottili o deboli meglio una temperatura intorno ai 120°, per capelli normali possiamo salire anche a 190° fino 220° se sono molto spessi.

Un altro accorgimento per evitare un uso eccessivo della piastra è di passarla solo come styling finale. Possiamo asciugare prima  i capelli con spazzola e phon  e procedere con la lisciatura. Dobbiamo inpoltre evitare alcuni errori comuni come: il passare più volte la piastra sulla stessa ciocca, magari in modo frettoloso. Dobbiamo invece passarla lentamente, in modo costante e una sola volta.  Non dimentichiamo di passare un termoprotettore che possa ridurre l’imatto termico sui nostrocapelli.

Infine, manteniamo pulita la nostra piastra, lavandola una volta al mese –  con un panno umido – così da farla durare più a lungo e  funzionare al meglio (riutilizzatela solo quando sarà di nuovo completamente  asciutta).

 

 

Fonte: cosmopolitan.it