Cosa succede all’organismo se eliminiamo latte e latticini

Quali sono i benefici e gli svantaggi

 

L’intolleranza al lattosio può provocare vari  sintomi e reazione al nostro corpo così come quando smettiamo di bere il latte e consumare i latticini. Da una percezione di leggerezza – a livello di stomaco e di peso  – fino ad avere un  incarnato decisamente più lucente ed omogeneo, eliminare i latticini dalla nostra dieta può portare a dei benefici al nostro organismo ma anche degli svantaggi. Ecco cosa succede al nostro corpo quando smettiamo di assumere latte e latticini.

formaggi
Eliminare i latticini

Perdita di peso

E’ probabile, ma non assicurata. Non esiste  un’evidente prova in medicina che metta in relazione la perdita di peso e l’eliminazione di latte e latticini dalla dieta. Ciò che avviene al nostro organismo è comunque una  limitazione nell’assorbimento dei grassi.

Aumento di peso

Anche un aumento di peso può essere una conseguenza probabile. Questo perchè  i latticini sono una fonte ricca di grasso di origine naturale e proteine. Disintossicando l’organismo dall’assunzione dei latticini, può insorgere il desiderio di sopperire la loro mancanza con una dose eccessiva di carboidrati, con un conseguente aumento di peso. Per evitarlo, sostituite con alimenti quali frutta secca e uova.

Primogenite in sovrappeso
Aumento e perdita di peso

Pelle lucente ed omogenea

Quando si soffre di acne o imperfezioni cutanee occasionali, l’assunzione di latte – e dunque  dei suoi grassi e della sua elevata quantità di zucchero – non può far altro che peggiorare la situazione. Il latte, inoltre, contiene ormoni, tra cui il testosterone  che può incidere sullo stato della pelle e sulla produzione di sebo.

Fine delle allergie

Il consumo costante di latticini può essere riconducibile a un peggioramento dei sintomi allergici. Il latte infatti, può stimolare la produzione di muco che è il primo responsabile delle allergie. Non c’è una prova scientifica di ciò,  ma sono molte le persone che elimindando i latticini, hanno riscontrato un deciso miglioramento.

2015/03/25/allergie
Allergie

Miglioramento della digestione

Indipendentemente che sia stata diagnosticata un’intolleranza al lattosio o meno, il gonfiore, il reflusso gastrico e la pesantezza addominale, sono sintomi molto comuni che possono manifestarsi anche in assenza di intolleranza. Una dieta senza latticini facilita la digestione, l’attenzione e la produttività.

Peggioramento della digestione

Cessarne completamente l’assunzione di latte,  potrebbe influire negativamente sullo stato batterico dell’intestino. L’ideale, in questo caso, è continuare a nutrire l’organismo di probiotici – come lo  yogurt – insieme anche ad integratori per mantenere la dieta il più possibile equilibrata.

Dieta varia

Quando si eliminano i latticini, in cima alla lista dei prodotti  da acquistare al supermervato ci sono gli spinaci, per il loro apporto nutritivo e perchè fonte di calcio. Importanti da inserire nella dieta anche le verdure a foglia verde, vedi broccoli e cavolo nero. Inoltre, archiviare il latte potrebbe aprire la dieta e il gusto a sapori mai assaggi prima: il latte di soia, quello di riso, di avena o di cocco. In qusto articolo avevamo parlato della differenza nelle proprietà nutritive delle diverse tipologie di latte.

Fonte: marieclaire.it