Cosa succede se non mangi carboidrati

Ecco i rischi che corriamo se non seguiamo un'alimentazione equilibrata

 

Una dieta che non prevede carboidrati o che ne prevede pochi ha molti rischi e controindicazioni per la salute e non fa dimagrire.  Il dimagrimento non dipende dall’assunzione di troppi carboidrati, ma piuttosto  è il  risultato di un buon metabolismo.

L’ attività di quest’ultimo è in funzione dell’energia che riceve, e i carboidrati sono la principale fonte energetica del nostro organismo – perchè li converte in glucosio, ovvero lo zucchero presente nel sangue che a sua volta lo trasporta a tutti gli organi. Insieme al pane e alla pasta sevono anche gli altri nutrienti ovvero a grassi, proteine, sali minerali e vitamine.

Cosa mangiare

Possiamo dunque inserire nella nostra dieta cereali  (grano, kamut, farro, riso, mais, quinoa, grano saraceno), legumi, patate e frutta. Per esempio la pasta insieme a  legumio o sughi di carne o di pesce formano un piatto unico valido e completo. Meglio invece diffidare dai sughi pronti e da preparazioni precotte.

cuocere-la-pasta3
La pasta fa bene

Perchè servono i carboidrati

L’organismo ha bisogno dei carboidrati per funzionare perché il glucosio è il suo carburante. Quando vengono a mancare si ha una rapida perdita di peso dovuta principalmente a una perdita significativa di acqua, non di grasso.

Dieta con budget low cost
Cereali

L’organismo si trova quindi costretto a produrre da solo il glucosio utilizzando proteine e grassi. La conseguenza è una riduzione della massa magra e  una perdita di minerali fino a danni – nel lungo periodo –  sul sistema cardiovascolare.

Fonte: marieclaire.it