Cos’è la Beauty Matching mania?

Aumentano i ritocchini di coppia!

Avete mai sentito parlare della Beauty Matching mania? Come ogni altra moda che scoppia all’improvviso, anche questa tendenza arriva dagli Stati Uniti d’America: sempre più persone negli States decidono di ricorrere al ritocchino estetico in coppia, per prepararsi magari a un grande evento o per cambiare la propria vita. C’è chi lo fa per esorcizzare la paura, chi per aiutare il partner durante l’operazione. Il ritocchino di coppia supera il bisogno personale di sembrare più belli, più giovani, più simili alle star.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Testate come Allure e Fashion Magazine hanno confermato che il trend sembra inarrestabile negli Usa e come spesso accade sta arrivando anche in Italia. Ci sono coppie che si rivolgono al chirurgo magari prima del matrimonio o dopo che i figli sono andati al college, partecipando insieme a tutti i passaggi dei diversi trattamenti, come ricordato da Julius Few, professore di Chirurgia Plastica presso la University of Chicago “Pritzker School of Medicine”.

Il Professor Carlo Gasperoni, docente al Master di Chirurgia Estetica della Faccia dell’Università Tor Vergata di Roma ci spiega un po’ questa tendenza, che nasce per esigenze diverse tra loro: “È vero, la maggior parte delle volte le coppie scelgono di sottoporsi ad un trattamento nello stesso momento prima di un grande evento, come un matrimonio, un anniversario, ma non sempre è così”.

Sempre più persone cercano di superare la paura dell’intervento sfidandola insieme, facendosi forza a vicenda, una leva psicologia che aiuta molte persone titubanti a risolvere i propri problemi estetici. In altri casi il discorso è ancora diverso: il partner spesso si lascia influenzare e si sottopone all’intervento per “non essere da meno”, o altresì per risultare più giovane e prestante allo stesso modo.

In certi casi addirittura alcune coppie cercano di salvare la a propria relazione con un cambiamento estetico o per completarsi a vicenda. Ciò che è fondamentale però è essere ben coscienti della propria scelta, una decisione che va presa in maniera indipendente per non rischiare di pentirsi in breve tempo del trattamento adottato”.

Altre volte, come ricordato da Alan Matarasso, presidente dell’American Society of Plastic Surgeons e chirurgo plastico che opera a New York, in alcuni casi il partner si fa ispirare dai risultati ottenuti dalla propria dolce metà, scegliendo di sottoporsi anch’esso all’intervento.