Cos’è la fibromialgia, la malattia di cui soffre anche Lady Gaga

Purtroppo colpisce moltissime donne in tutto il mondo!

Home > Bellezza > Cos’è la fibromialgia, la malattia di cui soffre anche Lady Gaga

La fibromialgia è una malattia terribile, che colpisce moltissime donne in tutto il mondo. Recentemente se ne è parlato molto perché un personaggio decisamente famoso ne soffre e per i dolori che comporta questa patologia ha dovuto annullare parte del suo tour europeo: grazie a Lady Gaga che ha ammesso di soffrire di fibromialgia, ora in tutto il mondo si parla un po’ di più di quella malattia che viene anche definita come “sindrome del dolore che non si vede“. Proprio per questa sua caratteristica spesso i suoi sintomi vengono sottovalutati e le donne non vengono curate.

La fibromialgia, infatti, si manifesta con tutta una serie di sintomi fisici e psichici che possono essere molto debilitanti per chi ne soffre. Purtroppo, però, non ci sono riscontri di questi disturbi in nessuna delle analisi oggettive di laboratorio alle quali i pazienti, soprattutto donne, vengono sottoposte. In Italia non è ancora considerata una malattia cronica nei LEA, i livelli essenziali di assistenza, anche se un testo della Commissione Affari Sociali della Camera è stato approvato.

La malattia si presenta con dolori muscolari molto intensi e con un senso di affaticamento che spesso sono debilitanti e rendono impossibili anche i gesti quotidiani più comuni. Inoltre sono stati riscontrati anche disturbi del sonno, reflusso gastroesofageo, colon irritabile, problemi di memoria e cognitivi.

In Italia sono circa due milioni i pazienti che ne soffrono e il 90 per cento sono donne. Piercarlo Sarzi Puttini, reumatologo dell’Ospedale Sacco di Milano, ne parla come di un dolore del corpo e dell’anima, di “una sindrome difficile da diagnosticare, perchè concorrono sintomi numerosi e diversi fra loro. Non si può estirpare chirurgicamente e riduce le capacità di svolgere un’efficiente attività lavorativa e di avere una vita sociale appagante“.

La fibromialgia fa parte delle malattie reumatiche e tra i sintomi ricordiamo anche cefalea, insonnia, sonno non riposante, ansia, depressione, attacchi di panico, poca forza muscolare nelle mani e nelle braccia, ipersensibilità al freddo o all’umidità.

Qual è la cura per la fibromialgia? Non esiste un trattamento definitivo, ma si possono trattare i sintomi e, in particolare, il dolore. Si possono usare paracetamolo, antinfiammatori, antidolorifici per dolore e malessere, antidepressivi e miorilassanti per dormire meglio. L’attività fisica può aiutare molto, così come integratori di vitamine e di minerali, anche se i medici non sono tutti d’accordo sulla loro utilità.