Dei capelli unici

In quasi tutte le famiglie ci sono tratti genetici che passano di generazione in generazione. Forse il naso della nonna o le sopracciglia speciali del papà. Ma ci sono anche famiglie in cui appaiono caratteristiche più insolite, e questo che stiamo per farvi conoscere, è un esempio davvero affascinante. Guardate che belle ragazze.



Brianna e la sua piccola figlia condividono una caratteristica molto speciale che è diventata un orgoglio familiare: almeno 4 generazioni di donne in famiglia hanno una ciocca di capelli bianchi dalla nascita.  Brianna Worthy vive nella Carolina del Sud e recentemente ha avuto una figlia, MilliAnna. Non poteva essere sicura, ma sentiva che sua figlia sarebbe venuta al mondo con una caratteristica specifica che avrebbe continuato con la tradizione di famiglia. A prima vista potrebbe sembrare il frutto di un parrucchiere, ma la verità è che questo speciale ciuffetto bianco si trova nei geni di MilliAnna…

MilliAnna, che ora ha 18 mesi, ha una speciale combinazione di colori tra i capelli. La maggior parte sono riccioli scuri, tranne al centro, sulla fronte, che sono bianchi.

MilliAnna ha questa speciale pettinatura “da parrucchiere” da quando è nata. Questa caratteristica distintiva è chiamata poliosi, il che significa che i capelli e la pelle intorno a quell’area non hanno pigmentazione.

Spesso si tratta solo di una ciocca di capelli, ma può essere accompagnata, in alcuni casi, da una malattia della pelle chiamata vitiligine, la mancanza di pigmentazione in alcune aree, ma questo non è usuale.

MilliAnna, come la maggior parte delle persone con questa caratteristica, è in perfetta salute, il bianco è una cosa di famiglia. MilliAnna, sua madre, Brianna, sua nonna, Jennifer e la sua bisnonna, Jaonne, nacquero anche loro con quella ciocca bianca.

La famiglia sa per certo che risale a quattro generazioni, ma può venire da più indietro nel tempo. La bisnonna, Jaonne, è stata adottata da bambina, quindi non ha mai incontrato la sua famiglia biologica, con la quale ha condiviso i geni.

Brianna ammette che a volte è stata molestata e soprannominata “puzzola” quando era bambina, ma ora non è un problema ed è felice che sua figlia l’abbia ereditata. Questo segno di nascita tuttavia non appariva sulla sorellina di Brianna, quindi tutti erano felici quando videro che la figlia di Brianna l’aveva ereditata.

E sembra che alla gente piaccia.

“Spesso ottengo commenti onesti dalle persone e rispondo alle loro domande senza problemi, anche se può essere un po ‘opprimente”, dice Brianna al Daily Mail.

Credo che la piccola MilliAnna sia una bambina molto carina, come sua madre. E non ci sono molte persone che possono vantarsi di avere qualcosa di così speciale che passa di generazione in generazione…