Dimmi che foto posti sui social e ti dirò se sei depresso

Ecco svelata la personalità dalle immagini condivise.

Home > Bellezza > Dimmi che foto posti sui social e ti dirò se sei depresso

Instagram è sicuramente una delle app più usate del mondo: quante fotografie postiamo ogni giorno sul social network? Ma lo sapete che le immagini che condividiamo sulla piattaforma dicono molto di noi, in particolare dicono molto del nostro umore, di come ci sentiamo? Sono un ottimo indicatore del nostro umore e possono svelare se una persona soffre o meno di depressione. Lo dice una recente ricerca scientifica…

Le mete più instagrammate del 2016Secondo uno studio condotto da due ricercatori americani, che hanno analizzato più di 43mila fotografie postate da 166 volontari partecipanti al progetto, Instagram non è solo una bacheca dove condividere foto. Andrew Reece dell’Università di Harvard e Chris Danforth dell’Università del Vermont hanno scoperto che è molto di più.

Se si analizzano i colori e i filtri usati nelle fotografie condivise su Instagram, si può risalire all’umore della persona che ha realizzato quello scatto pubblicato poi online. E nel 70% dei casi è stato possibile anticipare una diagnosi di depressione.

base ai filtri utilizzati, se sono più freddi, meno luminosi, meno accesi, se evidenziano colori come il blu, il grigio e il nero, allora ci potremmo trovare di fronte a una persona che soffre di depressione. Al contrario colori e filtri più luminosi indicano l’esatto contrario.

Valencia è il filtro più felice, mentre Inkwell è il più triste, secondo quando emerso dallo studio di questi due ricercatori americani.

Attenzione, dunque, a quello che scegliete o ai filtri scelti dai vostri amici: potrebbero essere un interessante campanello di allarme!