Dormire con il partner: ecco le posizioni per stare meglio

Abbracciati, di schiena o a pancia all'insù. Ecco come riposare serenamente insieme

 

Dormire con il vostro partner rafforza la vostra unione, ma a volte si finisce per assumere posizioni strane e dannose per la salute. Per riuscire a riposare in modo corretto, ecco le posizioni migliori.

Schiena contro schiena

Se ad entrambi piace dormire di lato, cercate di farlo schiena contro schiena. E’ il modo ideale affinché entrambi possiate riposare in modo ottimale.

Schiena contro schiena
Schiena contro schiena

Abbracciati

Se ad un componente della coppia piace dormire di lato, mentre l’altro privilegia la posizione a pancia in su, la cosa migliore da fare è che la persona che di solito dorme di lato – che abbraccia – si appoggi un po’ sulla schiena. In questo modo, l’altro membro potrà dormire comodamente a pancia in su e distendere le braccia.

Abbracciati
Abbracciati

Con la pancia all’insù

Questa posizione è l’ideale affinché entrambi riposino al meglio, poiché nessuno dei due partner eserciterà un’eccessiva pressione sul corpo dell’altro.

Evitate di assumere posizioni instabili, dove ad esempio la testa o le gambe si appoggiano sul braccio, e altre posizioni che potrebbero causare dolore se adottate per un tempo prolungato.