Ecco com’è cambiato l’ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

Una blogger, esperta di fitness, ha fotoritoccato il suo corpo per spiegare come sia cambiato l'ideale di bellezza nel corso degli anni

Home > Bellezza > Ecco com’è cambiato l’ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

La bellezza è negli occhi di chi guarda. Ma è davvero così? Siamo tutti influenzati dallo spirito del tempo in cui viviamo, che ci piaccia o no.

La blogger di fitness Cassey Ho ha notato che la forma del corpo ‘ideale’ che la società conferisce alle donne sembra cambiare sempre più rapidamente. Come la natura insidiosa del fast fashion, dove le tendenze vanno e vengono in un batter d’occhio per spingere a comprare, questi cambiamenti veloci di ideali stanno lasciando le donne confuse, esauste e sempre inadeguate. Per spiegare questa convinzione, Cassey ha deciso di mostrare come gli standard di bellezza siano cambiati nel corso degli anni: “Se avessi avuto sempre il corpo ‘perfetto’ nel corso della storia, questo è come sarei stata”.

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

2018

Fondoschiena prominete e resto del corpo più magro. Non vi ricorda Nicki Minaj?

1990 – 2000

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

In questo periodo, relativamente vicino a noi, una donna era bella se aveva un grande seno, un ventre piatto e spazi vuoti tra le cosce.

1990

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

All’inizio degli anni ’90 del secolo scorso la donna ideale aveva una struttura ossea regolare ed era molto magra.

1950

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

Negli anni 50 andava di moda la bellezza dalle forme a clessidra, ovvero il classico 90 – 60 – 90 di Elizabeth Taylor e di Marylin Monroe.

1920

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

Negli anni 20 una donna era ritenuta bella se aveva un corpo infantile, androgino, giovanile e con il seno piccolo. Le donne, in questo periodo, scelgono di nascondere le curve e lo fanno legando il seno con strisce di stoffa così da creare una figura dritta.

1400 – 1700

Ecco com'è cambiato l'ideale di bellezza delle donne dal 1400 a oggi

In questo lungo arco di tempo, cominciato con il Rinascimento italiano, l’ideale di bellezza consiste nella donna con lo stomaco arrotondato, fianchi larghi e un grande seno. Il motivo? Solo i poveri erano magri. I ricchi robusti dimostravano così il proprio status.

Quali fra questi standard di bellezza vi convince di più? Lasciate un commento!