Ecco quanta attività fisica fare per prevenire le malattie

 

Fare un po’ di attività fisica ogni giorno non può che farci bene, ormai lo abbiamo capito tutte. Non solo ci permette di bruciare calorie in eccesso e di perdere peso, tonificando i muscoli, ma ci permette anche di rimanere in salute, perché l’attività fisica, se svolta regolarmente, può aiutarci a prevenire alcune malattie. Già, ma quanto sport bisogna fare ogni giorno per poter scongiurare alcune tra le patologie più diffuse? A dircelo è l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che a Roma ha presentato le linee guida con le “dosi” minime di sport che ci aiutano a prevenire le malattie.

donna-sport
Fare sport è importante!

L’OMS ci dice che gli adulti dovrebbero fare almeno 150 minuti a settimana di attività fisica, mentre i giovani e i bambini dovrebbero fare 60 minuti di sport ogni giorno: questo quello che si legge nelle nuove Linee guida per l’attività fisica 2016-2020 la cui edizione italiana, curata dalla Uisp, è stata presentata a Roma.

Per gli adulti è consigliata l’attività fisica di tipo aerobico a intensità moderata: i minuti possono essere accumulati esercitandosi anche per brevi intervalli di tempo. I più giovani, invece, dovrebbero fare attività moderata e intensa, ogni giorno. Anche perché l’Italia è uno dei paesi più sedentari, che ha un impatto negativo sulla salute, sui costi diretti del sistema sanitario, ma che rappresenta anche un alto costo per congedi per malattia, inabilità al lavoro e morti precoci.

E allora cosa dobbiamo fare? Semplice, dobbiamo muoverci!

di Redazione