Esercizi per tonificare le braccia

Di solito, quando andiamo in palestra prestiamo maggiore attenzione all’addome, alle natiche e alle gambe, tralasciando una delle zone che con il tempo tende a cedere prima delle altre parti del corpo, ovvero le braccia. Abbiamo selezionato 6 esercizi efficaci per le braccia che puoi fare anche senza l’aiuto di un personal trainer.

Colpi di scena:


Colpi di scena: 1. Posiziona i piedi alla larghezza delle spalle.2. Porta le braccia lungo i lati paralleli al pavimento e stringi i pugni.3. Inizia a girare rapidamente le braccia in senso orario.4. Fai 20 giri, quindi abbassa le braccia per 15 secondi.5. Ripeti l’esercizio da 10 a 15 volte.

Esercizio “forbici”:

1. Stare in piedi con i piedi ben divaricati.2. Porta le braccia ai lati, poi incrociali davanti a te nella forma della lettera “X”. 3. Ritorna le braccia alla posizione di partenza. 4. Ripeti questo movimento 20 volte.
5. Abbassa le braccia per 10-15 secondi. 6. Ripeti l’esercizio da 10 a 20 volte.

Esercizio “palla”:

1. Stare in piedi, posizionare i piedi alla larghezza delle spalle. 2. Porta le braccia ai lati parallelamente al pavimento. 3. Fai un cerchio con le braccia in senso orario, come se stessi accarezzando una palla. 4. Ripeti questi movimenti 20 volte. 5. Abbassa le braccia e riposa per 10-15 secondi. 6. Ripeti l’esercizio da 8 a 10 volte.

Braccia conserte:

1.  Posiziona i piedi alla larghezza delle spalle. 2. Porta le braccia ai lati paralleli al pavimento e stringi i pugni. 3. Quindi piegare i gomiti in modo che i pugni si trovino all’altezza delle ascelle. 4. Ritorna le braccia alla posizione di partenza. 5. Ripeti questi movimenti 20 volte. 6. Abbassa le braccia per 15 secondi. 7. Ripeti l’esercizio da 10 a 15 volte.

Braccia flesse dietro la testa:

 

 

1. Stai dritto, alza le braccia. 2. Fletti le braccia sui gomiti in modo che finiscano dietro la testa. 3. Allunga le mani verso il basso, quindi sollevali fino al centro della tua testa.
4 Ripeti questi movimenti rapidamente 20 volte. 5. Abbassa le braccia e riposa per 15 secondi.
6. Ripeti questo esercizio da 10 a 15 volte.

Esercizio “tirare e spingere”:

 

 

1. Piega leggermente le gambe sulle ginocchia, inclina leggermente il corpo in avanti. 2. Alza le braccia diagonalmente di fronte a te, poi piegale sui gomiti. Fai questi movimenti come se stessi tirando o spingendo qualcosa. 3. Fatelo 20 volte, poi alzati in piedi e abbassa le braccia per 20 secondi. 4. Fai da 5 a 10 serie.