Fare la tinta in estate: i consigli per farla durare

Errori con la tinta in estate: quali sono e come evitarli!

Quali sono gli errori da non commettere quando si parla di tinta in estate? Fai la valigia senza problemi con questa pratica guida!



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Tra le cose importanti da non trascurare in estate c’è la tinta, meglio prestare attenzione ai capelli, per evitare spiacevoli inconvenienti quando sarai lontana dal tuo parrucchiere di fiducia.

In estate bisogna tenere conto del sole e del caldo quando si tingono i capelli, ecco gli errori da evitare:

  1. APPLICARE IL COLORE SU CAPELLI TROPPO PULITI
    I capelli per assorbire la tinta non devono essere stati lavati da almeno 48 ore. Il colore durerà più a lungo.
  2. FARE LA TINTA IL GIORNO PRIMA DI PARTIRE
    La tinta va fatta almeno 3 o 4 giorni prima, poiché dopo una colorazione i capelli non devono essere esposti al sole per almeno 48 ore.
  3. SCURIRE TROPPO IL COLORE NEL TIMORE CHE SCHIARISCA
    Ma perché dobbiamo essere costrette a rimanere con un colore che non ci piace? Meglio intensificare il pigmento, così il capello scarica meno colore possibile.
  4. CAMBIARE DRASTICAMENTE TONALITÀ
    Scegliere di cambiare il proprio colore prima di partire per le vacanze è un rischio, potrebbe alterarsi a causa dell’esposizione al sole. Meglio rimandare a settembre!
  5. SCEGLIERE UNA COLORAZIONE FAI-DA-TE
    Per quando si va al mare è meglio affidarsi alle manie esperte di un professionista. Sole e salsedine rovinano i capelli, meglio non fare ulteriori danni.