Follicolite post ceretta: come rimediare

Si tratta di una comune infezione che colpisce la radice del pelo

 

La follicolite è una patologia  che colpisce la pelle di gambe, glutei, braccia, specialmente le zone trattate con ceretta a caldo o a freddo, o con altri metodi di depilazione.  La maggior parte delle volte, la follicolite è superficiale e può provocare prurito e piccoli fastidi.

Nei casi più gravi può portare anche febbre e  dolore.  Per rimediare al fastidio, nel primo caso sono sufficienti alcuni rimedi naturali, come ad esempio fare degli impacchi con acqua tiepida due volte al giorno con un po’ di sapone antibatterico – ad esempio il sapone di Marsiglia – non depilarsi fino a quando l’infezione non sparisce, utilizzare degli oli naturali antimicotici e antiprurito come l’olio di ricino o l’olio di neem.

Depilazione
Follicolite da ceretta

Se avete in corso una follicolite, evitate di indossare abiti troppo stretti poichè ad esempio i jeans super skinny possono addirittura diventare la causa scatenante di una  follicolite generata dal troppo attrito tra il tessuto e la pelle.