Frangia asimmetrica: la nuova tendenza capelli 2016

Lunga o corta, mossa o liscia, dite addio alla frangia perfetta e date il benvenuto a quella decisamente più wild!

 

La frangia asimmetrica è la nuova tendenza capelli del 2016.
E’ una scelta controcorrente e alternativa di chi ama osare, e si porta mossa o liscia, corta o lunga, in ogni caso non perfetta e bon ton come quella che è andata di moda fino a qualche settimana fa.
Con questo tipo di frangia possiamo davvero sbizzarrirci con tagli scenografici che coprono parte delle fronte, bob, long bob, tagli con la fronte (quasi) scoperta, non importa la lunghezza e il finish, quello che conta è l’effetto scalato e asimmetrico finale, molto punk-chic!

Frangia asimmetrica lunga e laterale

lunga e lateraleCollage
Frangia asimmetrica lunga e laterale

Per realizzare questo tipo di frangia asimmetrica è necessario avere un bella chioma lunga, facile da pettinare per poterla raccogliere di lato, in questo modo la valorizzarete ancor di più!

Frangia asimmetrica lunga ai lati e nella parte centrale

lunga occhiCollage
Frangia asimmetrica lunga ai lati e nella parte centrale

La frangia asimmetrica per eccellenza è quella più lunga ai lati e nella parte centrale, ideale soprattutto per le donne che amano la frangia lunga anche se il resto della chioma è corta.

In alternativa, per chi ama osare, c’è la versione lunga fino a coprire gli occhi, per un risultato seducente e ultra femminile.

Frangia asimmetrica minimal

minimalCollage
Frangia asimmetrica minimal

Amate il look minimal? Allora questa è la frangia asimmetrica che fa al caso vostro: capelli lisci e corti, o lunghi e leggermente ondulati, con un frangia super corta che lascia la fronte scoperta.

Frangia asimmetrica lunga e ribelle

maschCollage
Frangia asimmetrica lunga e ribelle

Se vi piacciono le lunghezze o avete un taglio long bob, la soluzione perfetta per voi è una frangia asimmetrica spuntanta, lunga e ribelle. Pensata per chi non ha voglia di dover ritoccare continuamente il taglio, sconsigliata per chi ha il viso corto e tondo.

In alternativa, per chi non ha un viso molto spigoloso, c’è la frangia asimmetrica più lunga nella parte centrale, ideale da portare con un taglio molto maschile, corto e non eccessivamente voluminoso.

Frangia asimmetrica mossa

curtly Collage
Frangia asimmetrica mossa

Naturalmente se i capelli sono mossi, lo è anche la frangia! Ma non preoccupatevi, la frangia asimmetrica è molto più bella se mossa e spettinata e, oltre a farvi avere un look “wild”, vi offre il vantaggio di poter pettinare i capelli senza dover utilizzare prodotti per lo styling.

Frangia asimmetrica per capelli corti

shortCollage
Frangia asimmetrica per capelli corti

Un taglio a ispirazione vintage anni’60-70, corto a caschetto, regolare e con una frangia che si fa più corta su di un lato, ideale per chi vuole sperimentare senza esagerare.

In alternativa, un altro bob insolito per valorizzare una frangia dalle lunghezze diverse, ideale per nascondere qualche piccola imperfezione del volto.

Frangia asimmetrica oversize

over Collage
Frangia asimmetrica oversize

Per chi non ha paura di attirare gli sguardi, c’è la frangia asimmetrica oversize, super audace, che copre lo sguardo, da portare con un acconciatura “effetto bagnato” molto di moda.

Frangia asimmetrica stravagante

bagnsCollage
Frangia asimmetrica stravagante

Due hairstyles decisamente stravaganti e sopra le righe, che hanno come protagonista la frangia asimmetrica, pensati per chi ama look alternativi e trasformisti.

Fonti foto: vogue.us, cosmopolitan.uk