French manicure 2020: ecco come sfoggiare le unghie nella prossima stagione

La manicure del prossimo inverno non sarà eccentrica, ma effetto nude e delicato, come ci mostrano molte ragazze sui social.

Home > Bellezza > French manicure 2020: ecco come sfoggiare le unghie nella prossima stagione

Quest’inverno le nostre mani saranno candide e delicate, con una manicure french rivisitata in stile baby boomer. Si tratta di una tendenza seguita da moltissime ragazze, che condividono numerosi scatti delle proprie mani perfette su Instagram. Ecco dunque la French manicure 2020 come sarà.

Unghie inverno: no ai colori, sì al rosa, trasparente e nude

La prossima stagione invernale potrete sfoggiare non più solo la classica nail art french, ma una rivisitazione di questa manicure in versione candy, sfumata e perlata.

Oltre alla ormai famosa linea bianchissima, più o meno spessa, sull’estremità dell’unghia, potete colorare le vostre unghie con toni leggermente differenti.

Dalla French allo stile baby boomer

La punta delle unghie può essere tonda, squadrata o a mandorla – a seconda dei propri gusti – ma per  il letto ungueale i toni non saranno solo trasparenti, ma anche nude, naturali, rosa perlati.

E si crea anche un effetto degradé ovvero una sfumatura dal chiaro al tono più intenso molto interessante.

Ad esempio, la base è rosa o nude, che sfuma poi in uno smalto bianco latte, rendendo  la manicure molto delicata ed elegante.

Si può aggiungere anche qualche dettaglio scintillante e glitterato, oppure alternare unghie rosate a un bianco gesso o rosa baby matte.

Come si fa la sfumatura sull’unghia

Il metodo classico è quello che prevede l’uso di un pennello per applicare il bianco su circa un quarto dell’unghia, che deve poi essere sfumato con il colore della base.

Su tutta l’unghia si applica lo smalto trasparente,  nude o rosa. Poi si stende il bianco dall’alto verso il basso per ottenere una nail art french sfumata.

Si può realizzare la sfumatura con una spugnetta per il makeup e infine applicare il  top coat, per fissare lo smalto sfumato. La copertura può essere lucida oppure con qualche brillantino.