Ginseng, un elisir di bellezza

 

Il ginseng è un elisir di bellezza e di lunga vita. Una piantina timida e difficile da trovare, che cresce nel sottobosco delle foreste della Manciuria e della Corea.
Questa radice, infatti, è chiamata la radice magica. Secondo il popolo cinese, il ginseng ha tutte le virtù terapeutiche, curative, energetiche e preventive di cui si possa aver bisogno ed è anche un ottimo afrodisiaco. Tutto in una sola radice! Sembra assurdo, ma ha realmente moltissime proprietà, tra cui quella di regalare al viso una cura ricostituente, soprattutto d’estate quando i cambi di temperatura e la stanchezza di un lungo anno lavorativo si leggono sul viso che appare spento e opaco, lo protegge e tiene lontani i segni dell’età. Ma non solo, il ginseng ha anche la proprietà di rafforzare i capelli e di dare tono a tutto il corpo.

Radice di ginseng

Azione anti-età

La radice è in grado infatti di stimolare la produzione del pregnenolone, un ormone che diminuisce a causa dello stress. La sua mancanza si ripercuote su tutto l’organismo, anche sull’epidermide che invecchia prima del tempo, perde tono e si segna con rughe e cedimenti.

Azione anti-età

Ideale quindi è scegliere un trattamento cosmetico a base di ginseng e applicarlo per almeno un mese, meglio ancora due, mattina e sera. Volendo contemporaneamente si può assumere anche il ginseng sotto forma di integratore, una capsula al giorno.

Rafforza i capelli

Rafforza i capelli

Il ginseng non funziona solo come ottimo anti-età. La cosmetica lo impiega anche in molte preparazioni per la cura dei capelli, in particolare quelli fragili, facili a spezzarsi e a cadere. Shampoo, lozioni e maschere sono ideali per dare nutrimento al bulbo e forza alla fibra: l’azione stimolante del ginseng permette infatti di offrire ossigeno e nutrimento indispensabile per contrastare la debolezza della chioma.

Massaggi drenanti

Riattiva la circolazione e tonifica la pelle

L’estratto di ginseng, quello che si trova nelle capsule vendute come integratori, si può aggiungere a un cucchiaio di olio di oliva o di mandorle dolci e utilizzare il preparato per massaggiare la pianta dei piedi e su lungo le gambe fino alle cosce: riattiva la circolazione, favorisce il drenaggio e dà tono.

Fonti foto: lifehhack, meimeispa,

di Angelica Giannini