Giornata in piscina? Proteggiamoci dal cloro

Cosa fare per proteggere i capelli dal cloro e per abbronzarsi come quando si è al mare

 

Trascorrere una giornata in piscina e stendersi su un materassino con un cocktail ghiacciato in mano e la nostra rivista preferita: quante volte abbiamo desiderato questo momento? Tante, soprattutto durante queste ultime settimane di caldo infernale.
Adesso che le nostre ferie si stanno avvicinando, avremo senz’altro l’opportunità di passare una giornata di relax a bordo piscina, ma prima di abbandonare pensieri e preoccupazioni e di goderci il nostro meritato riposo dovremmo ricordarci di dedicare qualche minuto alla cura del nostro corpo.

Eh sì, perché, a causa del cloro, anche una semplice giornata in piscina può rivelarsi fatale soprattutto per i nostri capelli e per la nostra tintarella.

Ecco tutto quello che dovete fare se volete proteggere i vostri capelli dal cloro e abbronzarvi come quando siete in spiaggia!

Come proteggere i capelli dal cloro

n.1 Fare una doccia prima di tuffarsi in piscina

one

Per proteggere i capelli dal cloro è importante fare una doccia prima di tuffarsi in piscina

Fare una doccia prima di tuffarsi in piscina è fondamentale per proteggere i capelli dal cloro. I capelli sono porosi e assorbono con facilità qualsiasi sostanza. Bagnarli con acqua dolce impedirà al cloro di penetrare nel fusto.

n.2 Applicare un olio idratante sui capelli prima di fare il bagno

Applicare un olio idratante sui capelli per creare un ulteriore barriera contro il cloro

Per creare un’ulteriore barriera contro il cloro, applicate qualche goccia di olio sui capelli. Può andare bene anche l’olio d’oliva.

n.3 Usare la cuffia

three

Usare la cuffia per impedire ai capelli di essere a contatto con il cloro

Non esiste metodo migliore per proteggere i capelli dal cloro. Non sarà proprio bella da vedere, ma la cuffia è l’unica cosa che impedirà ai vostri capelli di bagnarsi.

n.4 Applicare una maschera nutriente dopo il bagno

Applicare una maschera dopo aver fatto il bagno in modo da nutrire i capelli

Dopo aver fatto lo shampoo, che servirà a eliminare eventuali residui di cloro, applicate una maschera sui capelli in modo da nutrirli dalle radici alle punte.

Come abbronzarsi in piscina

five

Come abbronzarsi in piscina come quando si è al mare

n.1 Fate la doccia subito dopo un tuffo in piscina per bloccare l’azione schiarente che il cloro ha sulla pelle.

n.2 Usate solari waterproof che non si dissolvono a contatto con l’acqua in modo da creare uno strato protettivo contro il cloro.

n.3 Applicate la crema idratante su tutto il corpo subito dopo l’esposizione solare. Il cloro secca la pelle ed è per questa ragione che bisogna idratarla al fine di renderla liscia ed elastica.

Foto: WgaWoman – WikiHow – HuffingtonPost – SheKnows

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

La dieta detox che fa bene anche ai capelli

La dieta detox che fa bene anche ai capelli

Shampoo secco, piccoli consigli per usarlo davvero bene

Shampoo secco, piccoli consigli per usarlo davvero bene

Smalto per mani tozze: scegli il colore giusto e stendilo così

Smalto per mani tozze: scegli il colore giusto e stendilo così

Tatuaggi: dove farli in base al fisico

Tatuaggi: dove farli in base al fisico

Cos'è il gua sha, il trattamento cinese per il viso

Cos'è il gua sha, il trattamento cinese per il viso

Quali sono le cause di aura visiva?

Quali sono le cause di aura visiva?

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella

Donna diventa grigia a 21 anni, ma oggi non si tinge più e si sente più bella