Hangover make up: effetto post sbornia

La nuova tendenza asiatica che vi farà apparire stanche e "sfatte"

 

Dopo anni trascorsi a cercare i prodotti giusti per nascondere occhiaie e stanchezza del viso, cercando di apparire perfette anche dopo una notte in discoteca in cui abbiamo ballato e bevuto senza pensare al giorno dopo, dalla Corea e dal Giappone arriva un trend che fa cadere tutte le certezze che abbiamo sempre avuto riguardo il make up.
Il beauty trend del 2016 è, infatti, l’Hangover Make up, letteralmente il trucco che ricrea l’effetto post sbornia.

Tantissime le foto pubblicate quotidianamente su Instagram con l’hashtag ufficiale #hangovermakeup, migliaia i tutorial su youtube e gli articoli su blog e riviste del settore al solo scopo di spiegare i passaggi principali per creare un make up che, seppur semplice da realizzare, richiede il grandissimo sforzo di truccarsi dimenticando tutte le regole e i segreti imparati negli anni.

Lasciando perdere che la domenica mattina potremmo tranquillamente scattarci un selfie appena sveglie e sfoggiare al meglio l’hangover make up senza alcun tipo di sforzo, se proprio volete provare a realizzarlo, perché in fondo resistere a un trend, seppur bizzarro, è quasi impossibile, allora vediamo insieme come creare un make up effetto sbornia in 5 semplici mosse.

Fondotinta molto chiaro

Base
Fondotinta molto chiaro

Il primo passaggio per un perfetto Hangover Make up riguarda ovviamente la base che va realizzata scegliendo un fondotinta molto più chiaro rispetto al proprio incarnato.
Puoi scegliere la formulazione che più preferisci, anche se il fondotinta liquido in questo caso è il più indicato perché risulta più naturale.
E ovviamente dopo aver applicato il fondo, non dimenticare di fissarlo con una cipria, tassativamente bianca, che schiarirà ulteriormente l’incarnato.
L’effetto deve essere, infatti, un viso pallido, malaticcio e stanco.

Non coprire le occhiaie

occhiaie-cause-e-rimedi_c2b05ff360e7c5efa11528a593cd2b03
Occhiaie

Lo sforzo più grande che richiede questo make up riguarda sicuramente le occhiaie che non vanno assolutamente nascoste, ma anzi lasciate in bella vista.
Possiamo in questo modo dire addio ai migliaia di correttori che abbiamo accumulato negli anni al solo scopo di trovare quello giusto per noi, ma niente addii drastici, passata l’euforia di questo nuovo irresistibile trend torneremo le solite fissate che farebbero di tutto pur di sfoggiare un contorno occhi impeccabile.

Sbavare matita e mascara

87b6f194-9443-4240-8bb2-b3c8a4eb81e5
Matita e mascara sbavati

Il terzo passaggio trasforma uno dei drammi più diffusi nella vita di una donna in una vera e propria regola del make up.
Quante volte, infatti, nell’applicare il mascara e/o la matita finiamo per combinare un pasticcio e sbaviamo tutto? Beh in questo tipo di trucco non sarebbe affatto un problema, ma, anzi, se il caso vuole che la nostra applicazione sia impeccabile, ci basterà semplicemente stropicciare un po’ gli occhi per una sbavatura assicurata!

Abbondare con il blush rosso

Il blush è ovviamente rosso e va applicato generosamente sulle guance e anche un po’ sotto gli occhi per accentuare ulteriormente le occhiaie e la stanchezza del viso.

igari-makeup-bbcaf-min
Blush rosso

Rossetto sbiadito

JulienMcDonald-3
Rossetto sbiadito

Per finire il rossetto, fondamentale per considerare un make up completo e ovviamente in questo tipo di trucco non può che essere sbiadito, del resto dopo una notte fuori casa non c’è rossetto long lasting che tenga!