Il Functional Food: che benefici può darti?

Ci si può curare con il cibo?

 

La scienza dell’alimentazione è una branca di studio che sembra riuscire a sfornare ogni giorno una tendenza diversa. Le abitudini alimentari, i consigli, la dietologia ogni giorno sembrano svoltare con nette curve a gomito verso un modo o l’altro di alimentarsi a volte anche creando un po’ di  confusione, anche se ultimamente c’è da dire che tutto sembra dirigersi verso un ritorno al naturale e alla natura.

I benefici del functional food
Molti alimenti contengono elementi in grado di agire sul benessere del nostro fisico

Ultimamente si sente parlare  tantissimo di Functional Food, una di quelle tendenze che solo per il nome inglese attirano tantissimo, ma che in realtà esprimono concetti piuttosto semplici.

1- Cosa è il Functional Food?

I Functional Food letteralmente sono Alimenti Funzionali e non si parla di barrette energetiche o qualsiasi altra cosa estremamente futuristica, ma di prodotti alimentari realizzati non solo per soddisfare l’appetito, ma anche per apportare benefici alla salute.

Dopo anni a studiare ciò che è corretto mangiare e quindi a spiegare qual è l’alimentazione adeguata per un individuo, la scienza alimentare è passata allo studio dell’alimentazione ottimale che punta quindi all’ottimizzazione della salute del corpo attraverso i prodotti alimentari.

I benefici del functional food
Alimentazione corretta, functional food e stile di vita sano = massimizzazione del benessere fisico.

Tutti gli alimenti classificati come Functional food hanno sicuri effetti positivi su una o più funzioni dell’organismo e tali effetti si manifestano quando essi vengono consumati nella normale dieta alimentare.

Noi europei li consideriamo qualcosa di estremamente nuovo, ma in realtà i giapponesi li utilizzano ormai da diversi anni, soprattutto grazie alla loro cultura totalmente diversa rispetto alla nostra riguardo alla prevenzione.

2- Esempi di Functional Food e loro benefici

I benefici del functional food
Sapevi che alcuni cereali della colazione contengono acido folico indispensabile alle donne in gravidanza?

1- Fermenti lattici

Migliorano la flora intestinale.

2- Margarina, yogurt, formaggio spalmabile a base di grassi vegetali

Diminuiscono l’assunzione di colesterolo.

3- Uova arricchite di grassi Omega 3

Tre o quattro uova alla settimana possono fornire la stessa quantità di acidi omega-3 raccomandata per la riduzione dei rischi di infarto.

4- Cereali per la colazione con acido folico

Importanti soprattutto per le mamme dato che permettono di ridurre il rischio alla nascita di bambini con spina bifida (l’acido folico è così importante che a chi progetta di avere un bambino ne viene consigliata l’assunzione attraverso pastiglie).

5- Pane o barrette di Muesli ricchi di isoflavoni

Ideali per ridurre l’incidenza di malattie cardio-vascolari o cancro.

3- I Functional Food sostituiscono i medicinali?

I benefici del functional food
Estremamente grasso, ma sapevate che migliora l’apporto di sangue e l’ossigenazione al cervello?

I Functional food sono sicuramente un supporto al benessere fisico, ma non per questo vanno a sostituire i medicinali.

Un intero settore della medicina sta studiando come poter curare il proprio corpo attraverso una particolare alimentazione, ma per il momento quello che si è creata è una feroce discussione tra chi professa cure esclusive a base di alimenti e chi invece punta esclusivamente sulla medicina. Come per ogni situazione la verità è probabilmente proprio nel mezzo.

L’alimentazione attraverso i functional food non è una soluzione magica a problemi di salute, ma una integrazione al nostro stile di vita nel tentativo di massimizzare il nostro benessere fisico.

Se dessimo il giusto peso alla prevenzione e usassimo anche l’alimentazione come elemento per garantirci benessere probabilmente potremmo riuscire a vivere in modo sano sicuramente più a lungo.