Il kit di bellezza da portare sull’aereo

 

Specialmente se il viaggio sarà molto lungo, il rischio di atterrare un po’ stanche e sconvolte è impossibile.  Il modo per rendere il volo beauty-friendly esiste e parte dal giusto kit di prodotti “salva-faccia” da portare con sé sull’aereo.

Prima di salire a bordo o in fase di decollo struccate il viso con salviette detergenti e idratanti e applicate un velo di crema nutriente. Il problema più grande che deve affrontare il nostro organismo in volo è infatti l’ossigenazione.

Beauty da viaggio
Beauty da viaggio

Raggiunta l’altitudine, il rischio maggiore è quello di disidratarsi. Per questo la cosa migliore è bere almeno un bicchiere d’acqua all’ora, mentre per viso e mani si può indossare una  maschera per il viso. L’idratazione intensa che danno le maschere è infatti ideale per riequilibrare la perdita d’acqua che subisce la pelle in volo.

Se vi trovate sedute vicino al finestrino, applicate la crema solare, poichè  non è affatto superflua, in modo da proteggervi dagi raggi Uv.

Appena prima di allacciare le cinture per atterrare, truccatevi un pò le labbra e le guance, al massimo con una spennellata di terra. Sui capelli invece, l’ideale e fare una treccia o uno chignon.

 

di Marianna Feo