La dieta da fare al rientro dalle vacanze

 

Se in vacanza vi siete lasciate andate a un’alimentazione sregolata, è arrivato il momento di mettere ordine per recuperare un po’ di forma.
Cene fuori, aperitivi e orari sballati sono stati all’ordine del giorno durate la vostra vacanza relax, ma per correre ai ripari siete ancora in tempo, vi basterà fare attenzione agli apporti calorici dei cibi, magari con una dieta dell’ultimo minuto per tornare in forma in breve tempo. Uno stile di vita che potete adottare già da subito e per un breve periodo che vi permetterà di scegliere i prodotti meno calorici, cucinare in modo sano e praticare attività fisiche molto piacevoli.
Cercate di controllate sempre l’apporto di calorie fornite per porzione o per 100 grammi, per qualsiasi cibo, dai sughi pronti ai biscotti, perché c’è sempre un’alternativa ipocalorica!

Ecco la dieta per voi:

Colazione

La colazione ideale: latte scremato, cornflakes e frutta fresca di stagione

Iniziamo subito con il controllo delle calorie, ad esempio se una tazza di latte intero ha 130 calorie, preferite una tazza di latte scremato che ne ha invece 70, in questo modo risparmierete 60 calorie. Cinque biscotti integrali vi danno 215 calorie, quattro cucchiai di cornflakes invece ve ne danno 144, ovvero 71 calorie in meno. E ancora, una brioche farcita ha 280 calorie, vuota 180, una merenda farcita 280, un plum-cake allo yogurt 140. Così facendo vedrete che i risultati sperati verranno fuori!

Pranzo e cena

Pasta al pomodoro

Invece di un piatto di pasta al burro, che vi fornisce 500 calorie, scegliete la pasta al pomodoro che ne ha 420. I tortellini al pomodoro ne hanno 395, gli gnocchi al pomodoro 345. 50 grammi di salame vi danno 195 calorie, la bresaola 75. Un panino all’olio 150, un panino integrale 120. C’è una bella differenza!

I formaggi rimangono un alimento calorico, nonostante alcuni vengano chiamati “light”, ma se proprio non potete farne a meno, allora optate per la mozzarella light, che rispetto a quella normale ha 50 calorie in meno. Se amate il pecorino stagionato, dovete sapere che 80 grammi conta 300 calorie, rispetto invece alla scamorza fresca che ne ha 200.

Carpaccio
Carpaccio di manzo con rucola e grana

Cercate di rinunciare il più possibile al fritto e preferite invece una cucina al vapore o ai ferri, vi farà risparmiare un sacco di calorie. Ad esempio, una sogliola impanata e fritta ha 240 calorie, al vapore 160. Una cotoletta alla milanese ha 380 calorie, una fettina ai ferri condita con olio 180. 100 grammi di pollo arrosto con pelle 246, senza 206. Un piatto di vitello tonnato ha 440 calorie, il carpaccio di manzo con rucola e grana 390.

Pizza margherita

Il sabato sera è dedicato al giro pizza? Non preoccupatevi, potete mangiarla, l’importante è sceglierla poco farcita, ovviamente la margherita (500 calorie) sarebbe il top, ma se non è di vostro gusto, allora meglio una ai funghi piuttosto di una quattro stagioni che contiene 600 calorie.

Condimenti e contorni

Insalata

Limitate i condimenti: un cucchiaio di olio extravergine di oliva ha 45 calorie. I grissini hanno 35 calorie l’uno, i cracker 26. E’ risaputo che la verdura dà un senso di sazietà, fa bene e non fa ingrassare, occhio però al condimento, perché per esempio un’insalata con olio e sale ha 100 calorie, ma con l’aggiunta del tonno arriva ad averne 343, le verdure alla griglia 136, gli spinaci 32. Le patatine fritte 376.

Spuntini

Gelati alla frutta

Il gelato alla crema ha 220 calorie, alla frutta 130, il cornetto classico 280, una bibita gassata 140 calorie, un succo di frutta non zuccherato 80.

Aperitivo

Aperitivo

Fate attenzione anche durante l’aperitivo, perché un analcolico ha 60 calorie, una bibita in lattina 100, 50 grammi di olive nere hanno 115 calorie, quelle verdi 71, 50 grammi di patatine 270, i pop corn 190. Le arachidi infine sarebbero da evitare, 50 grammi hanno 300 calorie, scegliete i sottaceti che ne hanno 10.

Facendo attenzione alle calorie di ciascun cibo, sarete in grado di perdere peso in poco tempo, senza nemmeno accorgervene!

Fonti foto: 1wallpaper.net, mangiarebuono, saladbarmn, biaglut, 1zoom.net, wave2015iuav.com

di Angelica Giannini