La tecnica delle mani giapponese per scaricare lo stress

Pratichiamola spesso per eliminare tutte le tensioni

 

Dal Giappone arriva una tecnica per eliminare stanchezza, nervosismo e ansia. Si basa sul concetto secondo il quale ogni parte del nostro corpo ha un certo potere, così com le dita delle mani. Ognuna di esse ha a che fare con una diversa emozione o un sentimento.

Come funziona

A seconda di quale dito viene premuto o massaggiato, si allevia un dolore specifico. Se spingete un palmo contro l’altro e premete per alcuni secondi, potreste arrivare anche a sradicare la negatività dalla vostra vita, compresi anche alcuni dolori e malattie che si sviluppano come conseguenza delle emozioni non positive.

Tecnica Giapponese delle mani
Tecnica Giapponese delle mani

Per comprendere meglio questa tecnica, dobbiamo conoscere le emozioni associate ad ogni dito della mano:

Pollice: indica preoccupazioni, nervi e stress.
Indice: indica paure.
Medio: significa  ira, rabbia e collera.
Anulare: indica depressione, tristezza e indecisione.
Mignolo: pessimismo, mancanza di energie e ansia.

Queste connessioni sono possibili poichè le mani sono connesse al cervello, precisamente alla zona incaricata di gestire le emozioni.

Come si pratica

Per poter realizzare questa tecnica, chiudere il pugno sinistro e avvolgerlo con le dita della mano destra. In seguito, esercitare una pressione solo sul dito corrispondente al dolore o al problema che avete. Nel caso si trattasse dello stress, allora dovete concentrarvi sul pollice. Mantenete la posizione per circa 30 secondi, riposate per altri 30 secondi e ripetete il procedimento tutte le volte che potete o volete.