L’abbronzatura diventa 3D: l’ultima moda beauty delle star

 

L’abbronzatura 3D è l’ultima passione delle star  in fatto di autoabbronzanti. Tante le star che anche all’ultimo Met Gala di New York hanno scelto questa tecnica per mettere in risalto il viso con un effetto leggermente bronze; da Irina Shayk ad Amber Heard ed Emily Ratajkowski. Questa nuova tecnica di make-upd eriva dal contouring, ma in una sua interpretazione estiva. Ecco come si realizza.

Abbronzatura 3D: i passaggi

Abbronzatura 3d
Abbronzatura 3d

1 Applicazione

Il primo passo è quello di applicare un prodotto autoabbronzante su tutto il corpo, aiutandosi con un guanto. Lasciare in posa da una a tre ore, a seconda che si desideri una pelle leggermente dorata, abbronzata o più scura.

2 Viso e décolleté

La seconda fase è riservata a viso e décolleté: l’autoabbronzante va applicato con un pennello, insistendo sulle zone più in evidenza, quelle dove il sole colpirebbe naturalmente.Dunque fronte, naso e zigomi, le zone del viso più esposte.

3 Olio

Per regalare un tocco di luminosità in più alla pelle, stendere un olio asciutto leggermente iridescente, su zigomi, tempie e clavicole. Una soluzione adatta soprattutto nelle prime serate calde quando la nostra abbronzatura naturale non è ancora al top.

Fonte: vanityfair.it

 

di Marianna Feo