Le creme anticellulite funzionano?

 

Se avete pensato di riccorere ad una crema anticellulite, sappiate che non sono tutte uguali. Le differenze possono riguardare prima di tutto i principi attivi e i componenti aggiuntivi impiegati nella formula, più o meno efficaci per contrastare tale inestetismo grazie alla loro azione combinata.

Questi  principi attivi contenuti nelle creme anticellulite variano molto in base alle aziende cosmetiche che le producono ed alla tipologia di crema. Gli ingredienti che non dovrebbero mai mancare in una crema anticellulit sono caffeina e carnitina, due principi attivi snellenti che servono per aumentare il metabolismo locale.

cellulite
Creme anticellulite

In base alla sua composizione, può infatti agevolare o meno la distribuzione del prodotto sul tessuto epidermico, e di conseguenza facilitarne l’assorbimento. Prima di acqusitare una crema è bene capire, magari con l’aiuto di un esperto, che tipo di cellulite abbiamo: edematosa, fibrosa o molle poichè tale analisi permetterà di scegliere la composizione più adeguata per contrastare l’inestetismo e ottenere dei risultati.

I risultati che si possono ottenere con l’applicazione di una crema anticellulite sono più o meno evidenti in base a questa scelta. Il tessuto epidermico risulterà molto più compatto e nutrito, dopo la continua applicazione ma è bene sottolineare che molto dipende da quanta cellulite abbiamo e a quale stadio.

Per quanto riguarda invece le tempistiche, si possono già notare dei cambiamenti dopo due settimane di applicazioni della crema, al mattino e alla sera, sulle zone interessate.

Fonte:  glamour.it

di Marianna Feo