Lo sapete che il latte di cammella fa bene alla salute?

 

Ebbene sì, il latte di cammella fa bene. Non sono solo i beduini del deserto a poter godere dei benefici del latte prodotto dalle mamme dei piccoli cammellini appena nati: da qualche tempo l’Unione Europea ha dato il via libera per la commercializzazione di questa tipologia di latte anche nel Vecchio Continente. Il latte di cammella è stato descritto anche da Aristotele nei suoi scritti, per parlare proprio delle qualità di questa bevanda e dei prodotti caseari che si possono produrre, formaggi compresi. Ecco, allora, tutto quello che c’è da sapere sul latte di cammella.

Latte di cammella
Latte di cammella

– Il latte è leggermente salato, di un colore bianco che tende al rosa.

– E’ un latte ricco di vitamina C, il doppio di quello contenuto nel latte vaccino. E’ ricco anche di ferro, calcio, vitamine del gruppo B e acidi grassi insaturi.

– Ha pochissimi grassi, per un latte che è davvero molto digeribile.

– E’ perfetto per chi soffre di intolleranza o allergia al lattosio.

– Secondo alcune popolazioni africane si ritiene che abbia effetti afrodisiaci.

– E’ particolarmente consigliato per chi è debole o in convalescenza.

– I ricercatori sono al lavoro per capire se questo latte può essere utile per ridurre il rischio di diabete e malattie del cuore.

Insomma, tanti i benefici: è da provare!

di Redazione