L’unica cosa che devi sapere prima di tagliarti i capelli

Una semplice operazione che ti salverà la vita da disastri futuri

 

A tutte noi piace cambiare look e stravolgere la propria immagine completamente, ma… perché c’è sempre un “ma”…
se poi con il nuovo taglio non ci dovessimo piacere?
Il parrucchiere non lo possiamo ammazzare e l’unica cosa che ci rimane da fare è odiarci a vita per la decisione presa, evitando per i prossimi 5-6 mesi di incrociare lo sguardo con lo specchio!

Perché rischiare tutto questo, quando basta una semplice operazione per capire se è il caso o meno di tagliare i nostri capelli o se è meglio restare con la lunghezza attuale?!

cb4df873_SHB-Final-1.xxxlarge_2x

Pronte a tagliare i capelli?

Secondo Giles Robinson, stilista senior dei saloni di bellezza John Frieda nel Regno Unito, misurando la distanza dall’orecchio al mento possiamo capire se i capelli corti fanno per noi. Proviamo?
Dobbiamo mettere una matita sotto il mento, un righello appena sotto l’orecchio e misurare la distanza nel punto in cui si incontrano (come nella figura):
– se la misura è inferiore a 2,25 pollici, il nostro viso è fatto per portare un pixie cut;
– se la misura è maggiore, atteniamoci a tagli più lunghi.

E voi che misura avete?

 

Foto via Popsugar

Kate Middleton, il trucco di bellezza per la pelle low cost che tutte possiamo emulare

Quali trucchi non devi proprio mettere quando c'è caldo?

Adiposità localizzate: cosa sono e come si possono trattare

Come dimagrire senza dieta ed essere felici

Venti secondi per iniziare a cambiare il tuo corpo

Colorazione alla cannella, copre i capelli bianchi

Trucco occhi marroni piccoli: una mini guida