Makeup a prova di caldo? 5 consigli per truccarsi anche in estate

Il sole, il caldo, il sudore sono nemici del makeup, ma con qualche piccolo consiglio è facile truccarsi senza stress anche in estate!

Con le temperature che si alzano diventa sempre più difficile sopportare qualsiasi prodotto sul viso, che sembra farci sentire ancora più caldo e spesso sembra di sudare maggiormente proprio a causa di una scelta sbagliata di cosmetici.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCOMa come fare per truccarsi anche in estate e far durare a lungo il makeup senza dovervi rinunciare? Ecco 5 consigli che vi aiuteranno a superare la stagione estiva con una perfetta “full face”!

1 – Scegliere il giusto trattamento viso da utilizzare prima del makeup

Cambia la stagione e cambia anche la nostra skincare routine. La pelle ha bisogno di idratazione continua perché tende a disidratarsi per il grande caldo e la sudorazione più consistente, ma le texture si fanno più leggere, facilmente assorbibili e senza spessore.
Via libera a sieri e formule in gel per chi ha la pelle grassa o mista mentre per chi ha la pelle secca una crema leggera e non comedogena è la soluzione da preferire.
Per idratare ulteriormente ottime anche le maschere viso in tessuto o idrogel, che possono essere tenute in frigorigero per una sferzata di freschezza maggiore una volta applicate sul viso! Meglio eseguire i trattamenti la sera in modo da permettere ai principi attivi di assorbirsi completamente così come nel caso di creme più ricche da applicare su pelli particolarmente secche.

2 – Less is more

Cercare di applicare piccole quantità di makeup e preferire una correzione mirata delle imperfezioni servendosi di un correttore. Andando a localizzare le discromie e di rossori da correggere, applicare una piccola quantità di correttore ad alta coprenza solo nelle zone desiderate, sfumarle picchiettando con una blender o con il dito e poi passare all’applicazione di un fondotinta leggero per uniformare l’incarnato.
Attenzione, i fondotinta in polvere, che spesso pensiamo essere meno pesanti sulla pelle, tendono in realtà a farci sentire più caldo ed a farci sudare di più, perché le polveri rimangono sulla superficie della pelle creando quasi una barriera.
Formule a base d’acqua dalla copertura stratificabile sono da preferire a fondotinta in crema, troppo pastosi e difficili da sopportare sulla pelle.

3 – Cipria sì, ma con moderazione

Non importa rinunciare definitivamente alla cipria che anzi, in estate ancora di più sembra un alleato indispensabile per tenere a bada la lucidità e l’untuosità in eccesso, specie nella zona T.
A trucco ultimato una spolverata di cipria è concessa, meglio se applicata con un pennello largo per evitare di creare accumuli di prodotto.
Se sentiamo l’esigenza di ritoccare il makeup possiamo poi tamponare le zone che durante il giorno tendono a lucidarsi con delle blotting papers, delle cartine seboassorbenti che non rimuovono il makeup o, per una soluzione low cost, con un fazzoletto di carta ma stando attenti a non portare via il trucco.

4 – Via libera a spray fissanti ed acqua termale

Da applicare prima del makeup, per rinfrescare e distendere la pelle ed anche a fine makeup, per aumentarne la tenuta ed eliminare l’effetto polveroso e pesante dato dal troppo utilizzo di cipria.
Ne esistono di tantissime tipologie: idratanti, opacizzanti, illuminanti, al cocco come il nuovo Fix+ di Mac Cosmetics ed attenti all’ambiente come la Nebbia Fissante di Neve Cosmetics.
Utili anche da portarsi in borsa per ritocchi durante la giornata e per rinfrescare il viso senza rovinare il makeup, disponibili spesso anche in mini-size.
E se non vogliamo spendere in un prodotto specifico ecco che possiamo utilizzare della semplice Acqua Termale come quella di Avène, Uriage, La Roche Posay o Evian.

5 – Scegliere il makeup waterproof

Se non vogliamo preoccuparci troppo che il makeup si deteriori a causa del caldo e del sudore, possiamo anche affidarci ad una tipologia di trucco resistenza all’acqua, in particolar modo per il fondotinta, ma anche per il mascara.
Come fondotinta un grande classico leggero e modulabile è il Face & Body di Mac Cosmetics ma se non volete acquistare un prodotto apposito, utilissime sono le goccine (ne bastano una o due) che trasformano qualsiasi makeup in waterproof, le Acqua Seal di Makeup Forever.
Si possono usare anche per rendere il mascara waterproof ma in questo caso esistono anche dei top coat specifici da applicare sopra al nostro mascara preferito, come ad esempio il Proof It di Nyx Professional Makeup.