Manicure fai da te: i 5 errori più comuni

Anche se pensi di aver fatto un "capolavoro" con le tue unghie!

Dopo un’accurata manicure fatta su noi stesse, le nostre mani ci sembrano subito belle. Peccato che, trascorso neanche un giorno, lo smalto inizia a togliersi e le pellicine a riformarsi.
Risultato: tanta fatica e tempo sprecati.
Ecco quali sono gli errori più comuni che commettiamo quando facciamo la manicure.

1)Unghie

Non dobbiamo tagliare troppo le nostre unghie, altrimenti non potremo modellare la forma con  lima. Se ad esempio  le nostre unghie sono lunghe, vanno tagliate con le forbicine fino a metà.

2)Cuticole

Le cuticole non vanno tagliate, ma semplicemente spinte all’indietro con le dita, magari aiutandoti con un fazzoletto. Se la pelle delle cuticole è in eccesso, dobbiamo semplicemente ripetere questa operazione ogni volta che siamo sotto la doccia. Questo perchè la pelle è mmorbidita dall’acqua. Così non hai bisogno neanche degli strumenti professionali.

bigstock_Hygiene_Of_Nails_36933674
Manicure fai da te

3)Lima

Quando usi la lima, quest’ultima dobbiamo utilizzarla muovendola da un solo verso e non in due direzioni (destra e sinistra).

4)Pulizia

Se le unghie non sono completamente pulite, il risultato della manicure non sarà ottimale.  Prima di inziare,  assicuriamoci di non aver ad esempio residui di crema per le mani.

5)Smalto

Ricordiamoci di stendere lo smalto fino alla punta delle nostre unghie, ovvero lungo l’estremo bordo. E’ questo il trucco per evitare le scheggiature del colore.