Manicure fai da te: i passaggi per avere mani perfette

Ecco come curare le nostre mani per averle belle e in ordine.

Home > Bellezza > Manicure fai da te: i passaggi per avere mani perfette

Le nostre mani e le unghie sono un biglietto da visita molto importante, perché sono sempre in bella vista quando incontriamo le persone. E non possiamo trascurarle se ci teniamo a non avere un aspetto trasandato e trascurato. Tuttavia, andare sempre dall’estetista può essere difficile, per questo motivo, è utile sapere come curare le proprie mani anche a casa. Basta poco per sistemarle. Ecco come fare una manicure fai da te impeccabile

Manicure a casa: cosa fare

Ecco alcuni consigli utili per una perfetta manicure fai da te. La prima cosa da fare è rimuovere il vecchio smalto e pulire le unghie.

Dopodichè possiamo preparare la pelle per sistemare le cuticole ovvero quelle pellicine che crescono intorno all’unghia e che se sono troppe, coprono quest’ultima.

Immergere le mani in acqua tiepida per qualche minuto – aggiungere anche un po’ di bagno schiuma per ammorbidire di più – e poi spingi le cuticole e le pellicine verso il basso con un bastoncino di legno di ciliegio.

Non tagliare le pellicine, perché potresti infiammare la pelle. Se la pelle non è sufficientemente morbida,  applica una crema idratante sulle cuticole, e massaggia bene per far penetrare il al meglio il prodotto.

Dai forma alle unghie

Una volta ripulite le unghie, possiamo limare.  Tra le varie lime, scegli la più adatta alle tue unghie. Per esempio, quelle in metallo o in vetro  sono ideali per unghie forti e robuste, quelle in legno se sono fragili.

Le lime in cartone sono pratiche anche per piccoli ritocchi.

Dai poi forma all’unghia, considerando la loro conformazione naturale e le caratteristiche delle tue mani. Muovi la lima sempre verso una sola direzione per non spezare le unghie e accorciale fino al punto deisiderato.

Se vuoi che le unghie siano corte, limale al massimo fino al bordo delle dita e non andare mai oltre, rischiando di limarle troppo corte, lasciando della pelle scoperta che potrebbe infiammarsi.

Lo smalto

Una volta ottenuta la forma desiderata, è il momento di stendere la base  e poi di sbizzarrirti con gli smalti. Infine, puoi anche applicare un fissatore,  che  prolunga la durata del colore sull’unghia.