Manicure fai da te, trucchi e segreti

È facile avere delle mani curate e in ordine, anche a casa, senza ricorrere all'estetista

Home > Bellezza > Manicure fai da te, trucchi e segreti

Avere una manicure perfetta non è così difficile come può sembrare: non è necessario recarsi da un’estetista, si possono ottenere ottimi risultati anche a casa, ritagliandosi qualche minuto da dedicare alla propria femminilità. Grazie a qualche piccolo accorgimento potete ottenere una manicure fai da te impeccabile.

Ammorbidire le cuticole

Prima di cominciare è importante rimuovere ogni traccia di smalto con un solvente delicato. Poi è fondamentale ammorbidire le cuticole: immergete le mani in una bacinella con acqua tiepida e sapone delicato, dopodiché asciugatele con cura.

Idratare mani e unghie

È fondamentale idratare mani e unghie: potete utilizzare una crema per le mani e, ancora meglio, ricorrere ad un olio per cuticole. Fate assorbire le sostanze nutritive per qualche minuto, in modo da reidratare le mani. Una volta ammorbidite, sarà facile rimuovere le cuticole: non tagliatele! Basterà spingerle indietro delicatamente con un bastoncino di legno d’arancio.

Limare le unghie

Dopo che le vostre unghie saranno ben ammorbidite, potete dare loro la forma che preferite: se sono troppo lunghe meglio tagliarle inizialmente con una forbicina, poi potete sistemare il loro aspetto. Squadrate, ovali, a mandorla, squoval, stiletto: potete sbizzarrirvi o attenervi alla forma che più si avvicina all’aspetto naturale delle vostre unghia. Cercate però di limarle nel modo giusto, dall’alto verso il basso: in questo modo le unghie non si indeboliranno.

Applicare la base

Adesso che le vostre unghie hanno la forma giusta, non dimentichiamo di applicare la base: in commercio ne esistono di vari tipi (indurenti, rinforzanti, anti giallo, filler) in base alle esigenze di ognuna di noi. Non trascurate questo passaggio: è fondamentale per proteggere le unghie, facilitare la stesura dello smalto ed evitare spiacevoli aloni (soprattutto nel caso di applicazione di smalti scuri).

Stendere lo smalto

Dopo l’applicazione della base è arrivato il momento della stesura dello smalto: la scelta è pressoché infinita! Se avete le unghie corte è meglio optare per colori chiari, che danno l’illusione di allungamento. Tra gli smalti in commercio c’è solo l’imbarazzo della scelta: i classici colori scuri, più adatti alla stagione invernale, effetto nude, per una manicure elegantissima, colori più accesi per le sere d’estate, passando per i metallizzati, effetto zucchero, perlati. Per l’applicazione partite dalla base dell’unghia e ricopritela con il pennello, prima con una passata centrale e in seguito due laterali. Se il colore è poco coprente, lasciate asciugare e stendete lo smalto una seconda volta.

Lo step finale: il top coat

Dopo aver lasciato asciugare lo smalto, non dimenticate il top coat: ha la funzione di far durare di più la vostra manicure perché sigilla il vostro lavoro. Adesso potete godervi la vostra manicure perfetta fai da te!