massaggi: quando farli

Massaggi, alle volte è meglio non farli: ecco quando

Rilassanti e rigeneranti, i massaggi sono un vero toccasana per il corpo e per la mente. Tuttavia, alcune volte, è meglio non farli. Ecco quando evitare

Quando ci sentiamo particolarmente stressati mente e corpo, la prima cosa che tendiamo a fare e ricercare un po’ di relax. E cosa meglio dei massaggi può darci questa sensazione rigenerante?

Tuttavia ci sono alcune situazioni che richiedono particolare attenzione; non sempre, infatti, i massaggi sono la giusta soluzione per curare il nostro corpo.

quando fare i massaggi

Massaggi: quando è meglio evitare

Dalla premessa si evince che i massaggi, nella maggior parte dei casi, sono un vero e proprio toccasana per mente e corpo, soprattutto nei periodi più stressanti della nostra vita.

Tuttavia in alcuni casi è meglio evitare di “toccare il corpo”, soprattutto se questo è dolorante o ha subito dei traumi recenti. In quel caso è opportuno attendere la guarigione totale, oppure andare alla ricerca della radice del problema per poi capire cosa fare.

Gli stessi operatori dovrebbero consigliarvi o sconsigliarvi di optare per il massaggio, tuttavia questa breve guida saprà rispondere alle vostre domande e mettervi in allerta sul da farsi.

massaggio rilassante

Vene varicose: il massaggio non si fa

Chiunque soffra di vene varicose, dovrebbe evitare di fare massaggi. Questa pratica, infatti, può produrre un calore che porta ancora più in superficie i capillari.

Attenzione alla gravidanza

Le donne in dolce attesa dovrebbero evitare di fare messaggi, soprattutto nel primo trimestre di gestazione; il rischio potrebbe essere quello dell’aborto o comunque di portare complicanze. Anche nell’ultimo periodo è meglio astenersi dai massaggi, se proprio non si può fare a meno, meglio consultare un ginecologo.

Cute lesa o allergie

Un altro motivo per cui è meglio evitare i massaggi, riguarda la cute. Se ad esempio abbiamo la pelle delicata e soggetta a psoriasi, è il caso di consultare prima un dermatologo. Da evitare la pratica anche nei casi di allergie o patologie fungine, il massaggio infatti potrebbe diffondere il problema, infettare altre parti del corpo o l’operatore che esegue il messaggio. In questo caso, meglio non toccare la pelle.

Come rimuovere l'herpes in 24 ore

Gli smalti ideali per chi ha le unghie corte

Come ingrandire le labbra con il trucco

Prodotti anticellulite e drenanti: le novità per la nuova stagione

3 metodi per legare i capelli e svegliarsi con i ricci

30 minuti di danza aerobica da fare a casa: il video

I tagli di capelli più belli da provare questo autunno