Maturità 2016, cosa mangiare per superare bene gli esami

Forse non lo sapete, ma l'alimentazione è fondamentale!

 

Cosa mangiare per prepararsi bene agli esami? A partire dal 22 giugno più di 500mila studenti italiani saranno impegnati con la Maturità 2016: ma gli esami, nel corso della vita, non finiscono mai. Ecco perché sarebbe bene conoscere tutti i “trucchetti” per poter arrivare in perfetta forma a un appuntamento importante come un esame: mangiare bene, seguendo una dieta varia, ricca di cibi sani e ricchi di nutrienti è importante. Ecco, allora, i consigli di Elisabetta Bernardi, nutrizionista biologa per aiutare il nostro cervello per la Maturità, un esame all’università, ma anche ogni altro evento tanto importante.

dottoressa-nutrizione
Elisabetta Bernardi

1. Pollo

Lo sapevate che aiuta il cervello a migliorare le performance? “E’ il cibo giusto perché in grado di fornire nutrienti fondamentali per l’attività cognitiva come la vitamina B12, il ferro e i grassi omega 3”.

2. Frutta e verdura

Ovviamente non possono mancare sulle nostre tavole, perché ricche di vitamine.

3. Cereali integrali

Garantiscono un ottimo apporto di vitamine e minerali.

pollo
Il pollo fa bene

4. Pomodori

Contengono vitamina C, ma anche fibra, sostanze fitochimiche, licopene e altri componenti utili alle attività celebrali.

5. Cibi da evitare

Caffè e bevande energetiche, perché se si esagera si può diventare irritabili e avere problemi con il sano. No a troppi grassi e troppi zuccheri.

E ricordiamoci:

Nessun singolo alimento è in grado di fornire tutti i nutrienti essenziali all’organismo o al nostro cervello, ma ci sono alcuni nutrienti che più di altri possono incidere sull’abilità cognitiva, sulla memoria e l’apprendimento e possono rappresentare un’arma in più quando si studia e in vista degli esami“.

alimentazione-esami
Mangiate sano!

Quindi, dieta varia e ricca di nutrienti, non dimenticatelo!