Oli essenziali antirughe: quali sono?

Scopriamo quali sono gli oli essenziali più efficaci che aiutano a combattere le rughe

 

Tutte noi vorremmo avere sempre una pelle giovane, senza che i segni del tempo arrivino mai cambiarla.
Tuttavia il processo di invecchiamento e la comparsa di rughe non possono essere fermati, ma possiamo rallentarli grazie a naturali rimedi che abbiamo a nostra disposizione.
Uno di questi è l’impiego degli oli essenziali, che aiutano a combattere le rughe, rappresentando un valido aiuto per la nostra bellezza.
A differenza delle creme non si applicano direttamente sulla pelle perché potrebbero avere un effetto irritante, dovranno, invece, essere diluiti in oli che funzionano da vettori.
Scopriamo quali sono e come possiamo realizzare un olio antirughe.

oli-essenziali-limone-e-lavanda

Oli essenziali limone e lavanda

 Oli essenziali per le rughe

– olio essenziale di mirtillo: aiuta a ridurre gli effetti nocivi dell’invecchiamento, rendendo la pelle più giovane e colorata.

olio essenziale di limone: rallenta la degradazione della pelle e migliora la rigenerazione di nuove cellule.

olio essenziale di patchouli: aiuta a ravvivare la pelle del viso e a prevenire le rughe.

olio essenziale di eucalipto: possiede elevate proprietà rigenerative e dona elasticità alla pelle.

olio essenziale di lavanda: ha proprietà rilassanti ed è un ottimo cicatrizzante.

Altri esempi di oli essenziali che sono raccomandati per combattere le rughe sono: l’olio essenziale di ginepro, l’olio essenziale di basilico, l’olio essenziale di mandarino.

Come realizzare l’olio antirughe

almond-oil

Olio di mandorle dolci

 

Dopo aver deciso quale tipo di olio essenziale vogliamo adoperare, dovremo mescolarlo con un olio vettoriale che potrete scegliere tra questi:

– olio extravergine di oliva

olio di mandorle dolci

 -olio di jojoba

olio di avocado

Per passare alla miscelatura vi consiglio di usare sempre una pipetta contagocce per dosare le quantità necessarie.

Potete utilizzare da 1 a 4 gocce degli oli essenziali e aggiungervi 20 ml dell’olio vettoriale che avete scelto.

Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, prendete qualche goccia del composto e spalmatela sul viso fino a completo assorbimento.

L’impiego costante dell’olio antirughe vi assicurerà un ottimo risultato.

Si consiglia di ripetere il trattamento due volte a settimana.

Consigli utili

Diffidate dagli oli essenziali che trovate facilmente in commercio.

Richiedete sempre alla vostra erboristeria di fiducia oli essenziali puri e naturali al 100% per ottenere il beneficio desiderato ed evitare irritazioni cutanee.

Vi consiglio sempre di effettuare una prova antiallergica mettendo 2 gocce di olio essenziale sull’incavo del gomito e lasciare agire per circa 2-3 ore.

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Capelli sporchi dopo un giorno, i rimedi

Come creare i dischetti di cotone struccanti

Contorno occhi secco: cause e rimedi

Kate Middleton, il trucco di bellezza per la pelle low cost che tutte possiamo emulare

Pensava davvero di non farcela, accade invece un grande miracolo!

Rimedi della nonna contro il prurito ai piedi