Pelle effetto glow, 8 consigli per essere luminose

Trucco leggero e nuance champagne, maschere all'argilla e olio di cocco: ecco i segreti per una pelle radiosa

 

Pelle lucente e senza imperfezioni. È questa la moda del 2016. E diciamola tutta, anche se non fosse un beauty trend, tutte vorremo avere una carnagione di porcellana, senza macchie e discromie, senza brufoli, senza occhiaie e con quel colorito sano tipico dell’adolescenza. Mettiamoci al lavoro, perché per riuscirci possiamo fare molto.
Star che compaiono su Instagram con selfie al naturale sono veramente naturali? Sicuramente non hanno un cerone, ma dietro a quello scatto fintamente privato c’è una cura della pelle da copiare.

Ecco quindi qualche consiglio per un viso meraviglioso.

1. Esfoliante

crema-viso
Esfoliante

Una carnagione radiosa è una pelle ben idratata e non secca. Per eliminare quindi le cellule morte è necessario fare uno scrub. Per il viso, zona delicata, utilizzate un prodotto esfoliante. Considerate che la cute si rigenera ogni 30 giorni circa. In questo arco di tempo le cellule morte si accumulano rendendo la nostra pelle opaca. Facciamo pulizia!

2. Oli vegetali per l’idratazione

cocco
Olio di cocco

Al posto delle classiche creme, proviamo gli oli vegetali. Sono numerosi, da quello di Argan a quello di oliva. L’ultima moda però è l’olio di cocco, ricco di acidi grassi e di vitamine, ideale per dare un tocco di luce alla pelle.

3. Ceramidi

glow skin
Usare le ceramidi per la pelle

Le ceramidi sono lipidi essenziali contenuti nello strato superficiale della pelle che aiutano a ristrutturare e rinforzare la sua barriera protettiva . Quando questa barriera è intatta, la pelle appare liscia e luminosa. Ecco quindi che sfruttare delle creme ricche di ceramidi vuol dire idratare la cute, ma anche rinforzare il filtro naturale che abbiamo contro umidità, sbalzi termici e smog.

4. Scegliere nuance champagne

trucco-champagne
Trucco color Champagne

Per dare al viso un effetto “baciato dal sole”, bisogna scegliere tonalità color champagne. Sono illuminanti. Inoltre, se la pelle è molto secca, preferite prodotti make up in crema, mentre se è grassa, meglio quelli in polvere, da applicare con un pennello.

5. Una maschera per ogni tipo di pelle

beauty routine
Maschera per la pelle grassa

Tutti abbiamo bisogno di una buona maschera ristrutturante, dobbiamo semplicemente sceglierla in base al tipo di pelle. Se avete la cute grassa ci vuole dell’argilla dolce, che aiuta a eliminare le impurità e a ridurre i pori.

6. Bere tanta acqua

bere acqua
Bere tanta acqua

Non basta idratare la pelle, bisogna idratare il corpo. In che modo? Bevendo molta acqua. Possibilmente 1-2 litri al giorno. Aiutatevi anche con la dieta, ricca di frutta e verdura (magari tante zuppe)

7. Massaggiate la crema fino a completo assorbimento

Ceramidi
Applicare la crema fino ad assorbimenti

Non siate pigre, per essere belle bisogna prendersi un po’ di tempo per sé. Ciò vuol dire non applicare la crema frettolosamente, ma massaggiarla fino a completo assorbimento. Oltre a far penetrare i principi attivi in profondità, stimolerete la circolazione.

8. Trucco leggero

nude-look
Trucco effetto nude

Per dare luce alla pelle, non serve indossare un mascherone multistrato. Prima di tutto questo genere di make up è superato e invecchia. L’effetto nude valorizza la cute, la lascia respirare e soprattutto dona la giusta lucentezza al volto.