Per non rovinare i capelli in estate, fai attenzione a queste cose

Alcuni semplici gesti quotidiani possono essere nemici delle nostre chiome

 

Forse non ci avete mai pensato, ma ci sono alcune semplici e comuni abitudini estive che tendono a rovinare i nostri capelli. Senza rendercene conto li spezziamo e li disidratiamo. Ecco a che cosa dobbiamo stare attente.

Occhiali da sole

Mettere gli occhiali da sole in testa, e poi ancora sù e giù dal naso alla testa – non fa bene ai nostri capelli. Gli occhiali non sono un cerchietto e le bacchette con dettagli metallici possono rovinare l’attaccatura del capelli creando danni permanenti ai follicoli.

...occhiale fashion sotto il sole... ahi ahi ahi
Occhiali da sole

Coda di cavallo

Far respirare il collo e raccogliere i capelli in una coda è istintivo, fate però attenzione perchè la coda alta per lunghi capelli può favorire l’alopecia o comunque infiamma i bulbi.

Aria condizionata

Occhio all’aria condizionata: se avete molto caldo, non state ore ed ore in ufficio davanti al bocchettone che vi soffia addosso. L’aria seccherà la chioma e non vi resterà che fare delle belle maschere idratanti.

lavare-bikini
Sole e capelli

Spazzolare i capelli bagnati

Quando i capelli sono bagnati, spazzolateli con delicatezza. Dopo essere usite dall’acqua, al amre o in piscina, usate un prodotto districante prima del pettine. L’istinto di spazzolarli è normale, ricordate però che quando il capello è denso di acqua è più fragile e si rompe facilmente.

Il sole

Oltre a un bel cappello, utilizzate una protezione solare, affiché i capelli siano tutelati dal calore e dai raggi uv che causano scolorimento, secchezza e rottura.