Perchè capita di parlare mentre dormiamo?

Scopriamo che cosa succede durante i nostri "racconti" notturni

 

Vi è mai capitato di parlare nel sonno? Questa forma di “disturbo”  si chiama sonniloquio ovvero un soliloquio inconscio e senza connessione con la realtà, nè tantomeno con un sogno.

Chi parla nel sonno di solito è nella fase di veglia a cavallo con quella Rem e le motivazioni possono essere spesso legate allo stress, a un principio di depressione o anche a qualche bicchiere di troppo.

dormire
Parlare nel sonno

Il parlare nel sonno non ha come interlocutore immaginario una persona presente in quel momento ed  il problema non è tanto ciò che diciamo, ma  il livello di enfasi del racconto che può sfociare in movimenti notturni violenti.

Per la gioia dei vostri sogni, è vietato  preparare cene a base di superalcolici oppure andare a cena a stomaco vuoto poichè si favorisce l’aumento di ansia e terrore che risiedono nella fase RBD successiva alla profonda REM e abitata da incubi.

Fonte: marieclaire.it