Perchè dovresti pulire la lingua ogni giorno

 

Quando ci laviamo i denti, probabilmente nessuna di noi pensa di passare lo spazzolino anche sulla lingua; ma sbagliamo a non farlo. La lingua, infatti, è un vero e  proprio organo, si tratta di un’estensione del nostro stomaco, per cui ci può dire molto sul suo stato di salute.

La lingua è sana, quando appare liscia, flessibile, senza spaccature, rosea e si mantiene sempre leggermente umida. Su quest’ultima si forma naturalmente  uno strato bianco che è sinonimo di più o meno igiene.

Senza punta
Pulire la lingua

Questa patina avrebbe di per sè un odore poco gradevole, che ovviamente noi in bocca non percepiamo. Quando aumenta e l’odore della patina pregiudicherà il nostro alito. Per questo sarebbe buona cosa al mattino, spazzolare subito la lingua e i denti, così da eliminare le tossine prodotte nella notte e che se no tornerebbero in circolo.

Tenendo pulita la lingua facciamo anche in modo che si sentano meglio i gusti dei cibi. La rimozione dei batteri presenti su di essa, protegge di conseguenza anche denti e le gengive.

Inoltre, la lingua inoltre è considerata una specie di mappa del nostro organismo, per cui può essere massaggiata per portare beneficio ad altri organi (vedi l’immagine).

 

Mappa della lingua
Mappa della lingua

di Marianna Feo