Perchè mangiamo troppo?

E come possiamo controllare la fame in eccesso?

 

Può accadere spesso di mangiare più cibo di quanto ne abbiamo bisogno: sgranocchiamo un sacchetto di salatini mentre lavoriamo oppure non ci accontentiamo di mangiare un primo abbondante e ci tuffiamo anche sul secondo e il dessert.
Le motivazioni che ci spingono a mangiare più del necessario sono vari, come la noia o il nervosismo. A volte mangiamo per abitudine. Ecco una lista per scoprire cosa c’è dietro la nostra eccessiva esigenza di cibarci e le soluzioni per evitare di cadere in “trappola.

Perchè mangiamo più del necessario

Dormi poco. La mancanza di riposo stimola la fame perchè si crea una carenza di energia nel nostro fisico, che naturalmente vogliamo recuperare mangiando. Inoltre, se dormiamo poco, si determina una diminuzione della leptina – l’ormone che regola il senso di sazietà – e un aumento della grelina – l’ormone che stimola l’appetito. Per contrastare questi effetti sul nostro organismo, dovremmo dormire almeno otto ore a notte.

Farmaci. Anche l’assunzione di certi farmaci può provocare un aumento della fame, come gli antibiotici.
Stai prendendo farmaco che provoca la fame come effetto collaterale. Per contrastare la fame in questi casi, provate con una gomma da masticare, bere un caffè caldo o lavarsi i denti subito dopo pasto.

Orario. Invece di mangiare per il solo fatto che è ora di pranzo o di cena, è importante ascoltare i propri segnali di fame. Se non vi sentite affamate, potete mangiare una porzione più piccola o rimandare il pasto più tardi, di un’ora.

smettere-di-mangiare
Perchè mangiamo troppo

Fretta. Se avete appena mangiato a pranzo, ma sentite ancora fame, considerare che forse avete mangiato troppo in fretta e no troppo poco. Gli ormoni dell’appetito infatto hanno bisogno di tempo per dire al vostro cervello che siete sazie. Per evitare i morsi della fame dopo il pasto, ricordatevi di mangiare lentamente, posando la forchetta tra un boccone e l’altro, scegliere gli alimenti saporiti e soddisfacenti; e includere una combinazione di grassi, proteine ​​e carboidrati in ogni pasto.

Altre donne stanno mangiando. Uno studio ha scoperto che le donne tendono a rispecchiare le abitudini alimentari di altre donne. Per evitare questo effetto, dovete essere in grado di valutare la vostra alimentazione e aiutare le vostre amiche a mangiare meno, ponendovi da esempio.

Alcol e sensi. L’assunzione di alcol contribuirebbe ad un aumento l’appetito così come la tendenza a mangiare con i nostri sensi più che con il nostro “stomaco”. Quando sentiamo un odore o vediamo il cibo, anche solo in una foto, il nostro appetito viene stimolato. La soluzione è chiara: “Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.” Nascondere il barattolo di caramelle, spegnete la TV e la voglia di mangiare probabilmente sparirà.
Stress. Le persone stressate tendono a magiare di più cibi grassi, salati o zuccherati perchè alimenti “confortanti” per il nostro organismo. Prima di raggiungere la vaschetta di di gelato, provate rapidamente a liberare la mentee rilassarvi.