Perché non bisogna mettere il profumo quando si prende il sole?

Sole e profumi non vanno molto d'accordo.

 

Non mettete il profumo quando andate al sole per abbronzarvi: sarebbe una pessima idea. Il problema è legato a una molecola fotosensibilizzante, il bergaptene: lo trovate nel limone, nel mandarino, nel bergamotto e negli agrumi in generale. Questa molecola contribuisce a farci abbronzare, ma provoca anche irritazioni e macchie solari. Inoltre si è anche visto che può contribuire a far sviluppare tumori della pelle. Se ne mettete poco e non vi esponete subito alla luce diretta del sole, non dovrebbe succedere nulla.

Profumo e sole sono incompatibili

Profumo e sole sono incompatibili

Viceversa, non stupitevi se poi sviluppate un irritante eritema solare. Anche l’alcol contenuto nei profumi può dare problemi, ma di solito evapora dopo 15 minuti dall’applicazione, per cui basta rispettare questo lasso di tempo.

Inoltre tenete anche in conto un altro fattore: col caldo il profumo cambia odore e inizia a puzzare. Quindi se vi mette al sole e siete pronte ad abbronzarvi, va bene un deodorante (possibilmente non alcolico anche lui), ma evitate il profumo.

Se ho i capelli castani, che colore posso fare?

Carolyn Hartz non mangia zucchero da 28 anni

Come sbarazzarsi del muco dal petto e dalla gola per un risultato immediato

Herpes: 2 modi per coprirlo, 3 rimedi per curarlo

Olio di lavanda sui capelli: un elisir sublime di bellezza

Perché dobbiamo intrecciare i capelli quando siamo tristi

Quante calorie contiene un'insalatona?