Prova costume, 6 rimedi last minute da fare a casa

 

Non manca molto alla prova costume, ma c’è abbastanza tempo per rimettersi completamente in forma. Vi siete guardate allo specchio con imbarazzo: pancetta morbida, ritenzione idrica e una perdita notevole di tono. Purtroppo è un male comune e questo dovrebbe già consolarci. Come rimettersi in forma velocemente? Prima di tutto stimate un tempo di recupero: 1 mese, 2 mesi o 3 mesi.
In base al tempo che avete a disposizione potete darvi degli obiettivi che possono essere perdere peso (considerate mediamente 2 chili al mese), tonificare le gambe e la pancia o semplicemente riattivare la circolazione. Ecco quindi alcuni rimedi last minute che possono essere molto efficaci, da inserire nel vostro piano di remise en forme.

Carbone vegetale

wpid-pane-al-carbone-jpg
Pane al carbone vegetale

È utilizzato come integratore alimentare e ha numerose proprietà benefiche. Riduce il gonfiore addominale (soprattutto se soffrite di aria), aiuta i processi digestivi, combattendo l’acidit, e aiuta a combattere livelli eccessivi di colesterolo. In caso quindi di pancetta, un po’ di carbone abbinato a una dieta detox potrebbe farvi ottenere risultati eccellenti.

Body Brushing

 

La cellulite è un osso duro, lo sappiamo bene. Se però volete tonificare la pelle e possibilmente levigare la classica buccia d’arancia, via libera al body brushing. La spazzolatura a secco, nei centri benessere, dura 10 minuti e si fa spazzolando in modo molto energico dal basso verso l’alto, affinché cellule morte della pelle vengano via e si attivi il microcircolo. Quindi si procede con un massaggio con olio di gelsomino o di rosa mosqueta che hanno effetti tonificanti e detossinizzanti.

Si può fare anche a casa. Come? Facile, acquistate una spazzola morbida con setole naturali e passatela sui glutei partendo dalle caviglie e risalendo. Ci vogliono 3 minuti al giorno, preferibilmente la mattina prima di fare la doccia, per avere risultati ottimali. L’effetto drenante è immediatamente visibile.

Olio di ginepro

ginepro
Bacche di ginepro

Per dare tono alla pelle e contrastare la cellulite ritagliatevi del tempo per farvi dei massaggi. È una spesa a volte troppo onerosa, verissimo. Non c’è bisogno di andare però da un esperto, potreste farli da sole o con l’aiuto del partner o di un’amica. Usate olio di ginepro, che ha proprietà disintossicanti e può aiutare a ridurre la ritenzione di liquidi, contrastando così in modo efficace la cellulite. Mescolate 15 gocce di olio di ginepro con due cucchiai da minestra di olio d’oliva e poi applicate il mix sulla zona colpita per almeno 10 minuti.

Pepe di Cayenna

cayenna
Cayenne Pepper

Un alimento che potrebbe dare gusto ai nostri piatti e aiutarci a perdere peso è il Pepe di Cayenna, famoso brucia grassi. Ha la capacità di riscaldare naturalmente il corpo, aumentare la circolazione sanguigna e accelerare il metabolismo. Inoltre, il consumo regolare di pepe di Cayenna può contribuire a eliminare le tossine dal corpo e a ridurre la comparsa della cellulite nelle cosce. Un suggerimento, aggiungetene un pizzo a qualche smart drink.

Smart Drink

fittea
Detox & Fitness Teas di Fitte

La primavera ci viene in aiuto con frutta e verdura detox di stagione. E quindi fatevi forza e correggete la dieta e migliorate l’alimentazione, introducendo qualche smart drink, ovvero beveroni detossinanti, centrifugati o classici frullati (senza latte o gelati). Attenzione, perché se desiderate una soluzione modaiola potreste fare come le sorelle Kardashian o Irina Shayk e provare il Detox & Fitness Teas di Fittea. Che cos’è? È un brand di tè al 100% naturali e organici che aiutano a bruciare grassi e supportano il metabolismo con mix golosi e studiatissimi.

High Intensity Interval Training Fitness (H.I.I.T)

 

Se il tempo a disposizione è poco e siete sempre molto indaffarate tra casa e lavoro, potreste recuperare la forma con l’High Intensity Interval Training Fitness. Si tratta di un metodo di allenamento molto discusso e molto di moda che permette di concentrare il lavoro di 2 ore in palestra in 20 minuti, due volte la settimana. C’è ovviamente il barbatrucco. Bisogna avere un elettrostimolatore, per potenziare alcune sequenze di esercizi a corpo libero. L’allenamento è impostato così: riscaldamento, 6/10 ripetizioni di esercizi ad alta intensità, defaticamento. Per ottenere ottimi risultati ci voglio 8 settimane.

Foto Crediti: Pixabay, DailyMail, Fittea

 

 

di Mariposa