Prova costume: i migliori consigli per risolvere i più comuni inestetismi cutanei

Acne sulla schiena e ginocchia gonfie? Niente panico, c'è tempo per risolvere il problema

 

Tempo di prova costume e di abbigliamento estivo, tempo di mettere in mostra alcune vergogne. Proprio così, ognuna di noi ha un dettaglio del proprio corpo per cui prova imbarazzo, vuoi perché madre natura non è stata molto generosa, vuoi perché la pigrizia invernale ha preso il sopravvento sulla buona abitudine di curarsi. E così, eccoci con pedicure in disordine, cosce decisamente poco toniche, maniglie dell’amore che assomigliano a maniglioni antipanico e pelle da lucertola. Di seguito trovate gli inestetismi più comuni e qualche consiglio per risolvere il problema prima della prova costume.

Talloni screpolati

talloni
Talloni screpolati

Le unghie dei piedi sono anche in ordine, soprattutto grazie allo smalto che nasconde ogni difetto, ma i talloni non si possono vedere. State pensando che li costringerete nelle scarpe chiuse per i prossimi tre mesi. Sbagliate! Utilizzate una buona crema idratante per i piedi come Aquaphor Trattamento Ristrutturante per pelli danneggiate di Eucerin. La applicate la sera, poi indossate un paio di calze di cotone leggero e andate a dormire. La mattina strofinate la pietra pomice nella zona interessata e applicate una crema esfoliante (a base di urea, acido lattico, acido glicolico, acido salicilico, o lattato di ammonio).

Avambraccio con foruncoli

Bumpy Arms
Come eliminare i foruncoli dalle braccia?

C’è chi le chiama braccia a tendina e purtroppo non sono il massimo, se poi sono anche tempestate di foruncoli, che il cielo ci aiuti. Non dobbiamo però evitare le canottiere per cinque mesi. Soprattutto i foruncoli con un po’ di sole migliorano sicuramente. Fate dei leggeri scrub sotto la doccia e applicate una crema esfoliante a base di acido lattico. Il modo migliore per tonificare le braccia è nuotare o fare della sana e divertente ginnastica in acqua. Mettetevi al lavoro fin da subito.

Pelle poco elastica sulle cosce

cosce
Pelle poco elastica delle cosce

Non esiste una crema che possa risolvere il problema della cellulite in poco tempo. Se è allo stadio iniziale avrete bisogno di un trattamento di almeno di 3 settimane. È ottimo Q10 Firming Body Lotion di Sebamed, perché contiene antiossidanti e olio di argan, per aumentare l’elasticità della pelle. Alcuni esperti suggeriscono anche l’applicazione di una lozione al retinolo per stimolare il rinnovamento cellulare, ma bisogna poi fare attenzione a esporsi al sole nel modo corretto perché può rendere la cute più vulnerabile ai raggi.

Acne su schiena e decolleté

acne-schiena
L’acne sulla schiena è detta anche Bacne

Purtroppo gli allenamenti per la prova costume, che causano sudore a volontà, e a volte l’abbigliamento sintetico (soprattutto quello sportivo), possono favorire la comparsa dell’acne su corpo. Quello su schiena, decolleté o giro-seno è detto anche bacne. Bisogna assolutamente lavarsi molto spesso, togliersi il reggiseno per far respirare la pelle e utilizzare un detergente anti acne. Se i vostri foruncoli sono gravi, vi conviene consultare un dermatologo, potreste aver bisogno di un antibiotico topico o orale, soprattutto se i brufoli sono causati da stafilococco.

Ginocchia secche e scure

ginocchia
Prendersi cura delle ginocchia

La pelle delle articolazioni è spesso molto secca e tende a essere un po’ più scura. Purtroppo se siete abituate a mettere la gonna, noterete che il tessuto fa sempre attrito proprio in quella zona. È necessario idratare le ginocchia in profondità, magari usando dell’olio alle mandorle dolci o dell’olio di cocco. Inoltre, se notate delle discromie cutanee, dopo uno scrub, sfruttate le BB per il corpo, così da nascondere il difetto.

Gomiti rossi

gomito
Consigli per la cura del gomito

Mia nonna sosteneva che le signore si notano dai gomiti, che non devono mai essere rossi e secchi. Abbiate sempre la cura di stendere la crema anche lì. Se la pelle in questa zona è arrossata, e quindi magari infiammata, non va irritata ulteriormente con l’esfoliazione. Applicate una crema con una piccola percentuale di cortisone (prima ovviamente consultate il dermatologo), un paio di volte al giorno finchè il rossore non scompare.

Crediti Foto: netdoctor; youtube; womentowomen.com; goodhousekeeping.com; chispamagazine.com