Qual è la nuova piramide della dieta mediterranea?

 

Presentata la nuova piramide alimentare della dieta mediterranea. L’IFMeD, l’International Foundation of Mediterranean Diet, in occasione della prima Conferenza Mondiale sulla Dieta Mediterranea, che si è svolta tempo fa a Milano, ha presentato la sua piramide aggiornata della dieta mediterranea, che fa bene alla salute e che diventa sostenibile per l’ambiente. Questa nuova piramide è stata realizzata da nutrizionisti, esperti di alimentazione, economia, sociologia, antropologia sociale, salute pubblica, agricoltura dell’ambiente e patrimonio culturale. Eccola qui!

La piramide alimentare della dieta mediterranea
La piramide alimentare della dieta mediterranea

La nuova piramide della dieta alimentare è basata sulle tradizioni alimentari e sui cambiamenti dello stile di vita, proponendo gli alimenti più sani e anche le attività che fanno bene a noi e all’ambiente. Il pesce è molto importante: ne dovremmo mangiare 60 grammi settimanali. Senza dimenticare che anche la carne fa parte della dieta mediterranea, ovviamente nelle giuste quantità. E poi i legumi, che aiutano ad apportare preziose proteine di origine vegetale e fibre.

Ma la piramide non ci mostra solo quello che dovremmo mangiare per stare bene (alla base c’è l’acqua, che dovremmo bere in grandi quantità), ma ci dà anche ottimi suggerimenti su come vivere meglio, facendo attività fisica, riposando il giusto e avendo un occhio sempre aperto sulla difesa dell’ambiente.

di Redazione