Quante calorie contiene un’insalatona?

Beh, dipende tutto dagli ingredienti e dai condimenti scelti!

 

Quante volte, soprattutto d’estate, diciamo di voler mangiare leggero, preparando solo un’insalatona e poi commettiamo l’errore di caricarla troppo con abbinamenti e ingredienti che di light hanno ben poco? L’insalata, da sola, ha davvero pochissime calorie e fa bene alla salute, anche perché la possiamo considerare come una delle 5 porzioni di frutta e verdura che andrebbero consumate ogni giorno. 100 grammi di insalata lattuga, condita con poco olio e poco sale, contengono solo 70 calorie. Il problema, quando parliamo di insalatone, riguarda proprio gli ingredienti e i condimenti che aggiungiamo.

insalatona2
Tipica insalatona estiva

Dobbiamo fare molta attenzione a quello che aggiungiamo a quelle 70 calorie di base che abbiamo, indicativamente, già speso con insalata, olio e sale. Il tonno all’olio di oliva, rigorosamente sgocciolato, è spesso presente: sappiate che 78 grammi portano con se 171 calorie. Una mozzarella da 150 grammi, invece, ne ha ben 370, mentre un uovo sodo ne ha 80.

Talvolta ci sono anche le olive nella nostra insalatona: sappiate che solo 10 olive in più ci obbligano ad aggiungere 70 calorie al nostro conto, mentre se amiamo aggiungere frutta secca come noci, sappiate che 5 noci aggiungono altre 132 calorie.

insalatona1
Abbondiamo con le verdure

Come fare, allora, per rendere davvero light l’insalatona? Sostituite la mozzarella con formaggi magri, come la ricotta, preferite il tonno al naturale, evitate o limitate olive e noci, condite sempre con olio extravergine di oliva, max un cucchiaio, ed evitate il sale. Per condire utili anche aceto e limone, che danno un sapore intenso. Per rendere più ricca l’insalatona, potete aggiungere altre verdure oltre alla lattuga, come pomodori, cetrioli, rucola, peperoni crudi.

Andiamoci piano, allora, con abbinamenti e condimenti!

Fonte: principidisanaalimentazione