Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti? Ecco cosa è bene sapere.

Home > Bellezza > Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti? E’ un dibattito che ogni giorno si tiene nelle case di ogni famiglia, soprattutto se sono presenti dei piccoli bambini che di solito sono restii a prendersi cura della propria igiene orale. Ogni quanto dovremmo lavarci i denti? Subito dopo mangiato o dovremmo aspettare un po’? E la sera prima di andare a dormire? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza con i consigli degli esperti.

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Quante volte al giorno lavarsi i denti? La domanda è sicuramente opportuna. C’è chi dice dopo ogni pasto, chi solo al mattino, chi mattina e sera e chi non lo fa proprio mai. Ecco, se tutti sappiamo che quest’ultimo atteggiamento è quello maggiormente sbagliato per la salute e la bellezza del nostro sorriso, cosa dovremmo sapere sull’igiene orale e, in particolare, sul numero di volte in cui ogni giorno dovremmo lavarci i denti?

Gli esperti raccomandano di lavarsi i denti almeno due volte al giorno. Dovremmo farlo al mattino, dopo colazione, magari aspettando un po’, e poi la sera prima di andare a dormire. Di notte, infatti, la salivazione è ridotta e i batteri possono colpire maggiormente i nostri denti. Lavando i denti mattino e sera li proteggerete da carie e altri problemi.

Dovremmo sempre usare uno spazzolino da denti adatto e un dentifricio consigliato per le nostre esigenze. Ma come si lavano i denti?

Quante volte al giorno gli esperti raccomandano di lavarsi i denti

Come lavare i denti in modo corretto

E veniamo alla seconda domanda che tutti si fanno: come lavare i denti in modo corretto? Esiste una regola: dovremmo spazzolare i denti per almeno 3 minuti per due volte al giorno. Dovremmo raggiungere ogni area della bocca, anche i denti che si nascondono dietro e la zona posteriore dei denti. Sullo spazzolino va applicato sufficiente dentifricio, bagnato con acqua, e bisognerebbe spazzolare con delicatezza, ma decisione, ricordandoci di passare ogni singolo dente.

Qual è il miglior spazzolino da denti

Non esiste una risposta univoca a questa domanda: molto dipende dalle esigenze di ognuno di noi. Affidatevi al dentista per sapere se avete bisogno di setole morbide o più dure, di particolari spazzolini che non agiscano troppo duramente contro le vostre gengive o se è il caso di passare allo spazzolino elettrico.