Radiose con il make up

 

Articolo scritto da Marilù Briguglio.
Non importa che tu sia stata raffreddata o semplicemente stressata: i privilegi delle donne cominciano dal make up, indispensabile alleato di bellezza, pronto a minimizzare, nascondere se non occultare ogni tipo di problematica legata ai segni di stanchezza sul viso.
Per esibire un look radioso, il primo consiglio è preparare la pelle al make up, coccole che oltre a distendere la pelle risolleveranno il nostro umore.
La cosmesi ci offre milioni di varianti, dalle più genuine fatte, come le torte, solo con ingredienti naturali, ad esempio quella che impiega albume d’uovo e limone, dalle proprietà nutritive e rigeneranti, oltre che astringenti e purificanti, alle maschere peel off, alle più recenti in tessuto, come quelle in vendita da Sephora.

Trucco fotografico
Il make-up di Marilù Briguglio

Un look bello è innanzitutto un look sano, che punta tutto sulla luminosità della pelle prima ancora che su sfumature occhi da urlo, pertanto per ottenerlo occorrerà curare la base, servendosi degli strumenti adeguati.

Occorrente:

fondotinta
correttore
illuminante in penna
cipria
blush

20160501_131917
L’occorrente per il make-up radioso

Procedimento:

Quando il nostro colorito è spento e le occhiaie segnate, il consiglio è sempre quello di applicare quanto meno prodotto possibile, per evitare di soffocare ulteriormente il viso, cui dobbiamo piuttosto restituire vitalità.

Per questo make up bastano 7 semplici step:

1- Uniforma bene il viso con il fondotinta, prediligendo texture liquide e leggere (ricorda: non devi soffocare il viso, ma sublimare l’incarnato) utilizzando un pennello piatto a setole sintetiche (ideali per l’applicazione del fondotinta, in quanto non trattengono il prodotto, ma lo stendono).

2- Correggi le occhiaie utilizzando un correttore tanto più aranciato quanto l’intensità dell’occhiaia. Il motivo per cui applicheremo il correttore prima del fondotinta è per evitare che si sposti dalle zone in cui lo avremo applicato in maniera precisa e certosina. Per l’applicazione potremo spaziare da un pennello angolato alle dita stesse, in relazione alla texture del correttore. Nel caso in cui quest’ultimo fosse particolarmente pastoso, consiglio di utilizzare le dita, il calore dei polpastrelli servirà difatti a scaldare il prodotto e permettere di distribuirlo uniformemente.

3- Con un pratico illuminante in penna illumina tutta la zona perioculare, estendendoti sugli zigomi in modo da evidenziarli e regalarti un’aura di luminosità.

4- Tampona tutto il viso con una cipria translucent , che fissa il trucco permettendogli di durare più ore, oltre che scongiurare l’effetto lucido tipico di naso , fronte e mento, la famigerata zona T.

5- Dopo aver creato una base liscia e luminosa con un pennello stavolta in setole naturali, ideale per le polveri, per la loro proprietà di assorbire il prodotto e distribuirlo uniformemente, stendi il blush partendo dal centro delle gote sfumando delicatamente verso l’esterno del viso. L’effetto bonne mine è assicurato!

6- Con un mascara extra black allunga e volumizza le ciglia aprendole come un ventaglio, il tuo sguardo sembrerà subito più profondo senza risultare appesantito.

7- Infine applica un gloss perlescente sulle labbra che oltre a conferirgli un effetto volume, rimpolpandole le renda subito più sexy e golose: a prova di bacio.

Prima e dopo del trucco

Adesso che il miracolo è compiuto chi ci ferma?!

di Redazione