Sai quante cose puoi fare con l’olio per i bambini?

 

L’olio per bambini  si utilizza per idratare la pelle delicata dei neonati.  Anche se questo prodotto è stato pensato per i bambini, la sua versatilità e la sua consistenza ci permettono di utilizzarlo per diversi scopi beauty. Ecco 8 usi altrnativi.

Come usare l’olio per i bambini

1. Struccante

L’olio è adatto per levare il rimmel e altri prodotti cosmetici per gli occhi, strofinandone una goccia  con la punta delle dita sugli occhi, e poi rimuovetelo con una salvietta pulita.

Struccarsi
Com struccante

2. Depilazione

Se dovete depilarvi con la lametta, ma non avete la crema apposita, non preoccupatevi. Strofinate sulla pelle una buona quantità di olio e cominciate a radervi.  Grazie alle sue proprietà protettrici ed idratanti, vi aiuterà ad evitare possibili irritazioni o peli incarniti. Inoltre, lascerà la pelle molto più liscia.

3. Prevenire le smagliature

Le smagliature sono davverpo antipatiche, possono formarsi a seguito di un brusco calo di peso oppure durante gli ultimi tre mesi di gravidanza. Provate a strofinate una buona quantità di olio per bambini e lasciate che la pelle lo assorba.  Il suo uso quotidiano mantiene la pelle idratata e riduce la comparsa delle smagliature.

4. Eliminare il cerume

I cotton-fioc sono sconsigliati per eliminare l’eccesso di cerume. Applicate dunque nel canale uditivo un paio di gocce di olio per bambini. Ripetete l’applicazione per alcuni di giorni, fino a quando il cerume non si sarà sciolto completamente.

5. Esfoliante ed idratante per labbra

Se la pelle delle vostre labbra è secca e screpolata, prendete un cucchiaino di olio per bambini, aggiungete dello zucchero e strofinatele con delicati massaggi circolari.

6. Migliorare gli effetti del bagnoschiuma

Se desiderate migliorare gli effetti idratanti del vostro bagnoschiuma, aggiungete qualche goccia di olio nel barattolo e agitate prima dell’utilizzo.

Olio depilazione
Bagnoschiuma

7. Crema idratante per unghie

Dopo aver fatto la manicure, applicate un po’ di quest’olio sulle cuticole e sulle unghie, per idratarle.

8. Idratare i piedi screpolati

La secchezza e le screpolature nella pelle dei piedi sono molto comuni. Per accelerarne la guarigione, immergete i piedi in acqua tiepida, strofinateli con una pietra pomice e, successivamente, applicate uno strato sottile di olio per bambini. Provate a ripetete il trattamento tutte le notti e, dopo qualche giorno, vedrete miglioramenti.

Fonte: viverepiusani.it

 

di Marianna Feo