Sguardo stanco? 10 rimedi che fanno al caso tuo!

 

Quante volte guardandoci allo specchio abbiamo notato che il nostro viso appariva più stanco e visibilmente segnato?
Le cause possono essere davvero molte: lo stress, la stanchezza, gli impegni, una cattiva alimentazione e pessime abitudini nello stile di vita, che possono risultare molto evidenti sul nostro viso. Per fortuna ci sono i “santi” rimedi della nonna, infallibili, naturali e molto più efficaci che applicare una crema di bellezza.
Ecco 10 rimedi, da non perdere, tra buone abitudini skincare e tips make up, per riuscire a risvegliare in pochissimo tempo lo sguardo e apparire semplicemente più radiosa.

1. Strucca sempre bene gli occhi

Struccare sempre bene gli occhi

E’ fondamentale partire sempre dalle buone abitudini, una fra tutte quella di struccarsi con attenzione gli occhi. Residui di mascara, ombretto e matita, infatti, rischiano di stressare lo sguardo facendolo risultare stanco e spento. Per farlo, adopera uno struccante bifasico, che puoi realizzare anche da te in casa, per assicurarti un impeccabile demaquillage.

2. Risveglia lo sguardo con un cucchiaino

Risvegliare lo sguardo con un cucchiaino

A dire il vero ne occorrono due! Utilizza due cucchiaini da dolce, mettili in frigo per qualche istante e poi poggiali sull’area perioculare. La zona risulterà immediatamente decongestionata e il contorno occhi più disteso e rilassato, oltre che incredibilmente sveglio e fresco.

3. Rinfresca lo sguardo con il tè verde

Rinfrescate lo sguardo con il tè verde

Il tè, in generale, si presta a tanti rimedi di bellezza naturali, specialmente la varietà del tè verde, utile per rinfrescare in poco tempo lo sguardo. Utilizza due bustine, dopo averle fatte raffreddare post infusione, e applicale nell’area del contorno occhi. Per un risultato più efficiente, ponile in frigorifero o addirittura in congelatore per una notte, prima di applicarle sugli occhi.

4. Massaggia il viso

Massaggiate il viso

Effettua regolarmente un buon massaggio facciale, concentrandoti principalmente sulla zona della fronte, del contorno occhi e degli zigomi. E’ un ottimo sistema per mantenere lo sguardo disteso e rilassato, anche nei periodi di maggiore stress.

5. Usa gli ombretti in crema

Usa degli ombretti in crema

Se il tuo sguardo risulta sempre stanco, prova a truccare gli occhi con gli ombretti in crema, preferibilmente dalla formulazione shimmer. Quelli in polvere tendono a invecchiare di molto la palpebra.

6. Usa un ombretto chiaro nell’angolo interno

Usa un ombretto chiaro nell’angolo interno- Taylor Swift

Un modo per dare subito luce allo sguardo è applicare un ombretto chiaro, possibilmente perlescente, nell’angolo interno dell’occhio. Completa poi il make up con una matita per occhi e il mascara per uno sguardo al top!

7. Usa sempre il piegaciglia

Usare sempre il piegaciglia

Il piegaciglia è uno strumento utile da adoperare per conferire allo sguardo un aspetto fresco e sveglio, utilizzalo sempre prima di applicare il mascara per ottenere un risultato migliore.

8. Scegli un mascara incurvante

Scegliere un mascara incurvante

Il mascara ideale per risvegliare lo sguardo è quello incurvante, a effetto volumizzante, per aprire immediatamente lo sguardo e avere un’aria fresca e curata in ogni momento.

9. Applica un correttore illuminante

Applicare un correttore illuminante

Se non hai grandi problemi di occhiaie scure, adopera nella zona del contorno occhi un correttore illuminante, da applicare anche sulla palpebra per uniformarla e nascondere eventuali capillari che solitamente risultano evidenti nei periodi di maggiore stanchezza.

10. Preferisci una matita marrone

Preferisci una matita marrone

Utilizza una matita marrone al posto di quella nera, è più adatta se vuoi realizzare make up naturali e freschi. Delinea con essa sempre una riga tendente verso l’alto, in grado di rendere più fresco lo sguardo che risulta, invece, incupito se truccato con una matita nera.

Fonti foto: makeupandbeauty.com, bellaeleganze, yourbeautyadvisor, redbookmag, beautologs, beautyhealthtips

 

di Angelica Giannini