Shampoo alla camomilla fai da te

 

La camomilla è conosciuta maggiormente per le sue proprietà calmanti ed è utilizzata per la sua attività antinfiammatoria. Sulla pelle ad esempio, una crema alla camomilla può essere utilizzata per il trattamento della couperose  o dell’acne, per lenire una scottatura o una puntura d’insetto. Sui capelli invece, la camomilla è conosciuta per il suo effetto schiarente e mantenere naturalmente la luminosità del biondo. Ecco come preparare un shampoo alla camomilla fai da te.

Lo shampoo alla camomilla

Shampoo camomilla
Shampoo camomilla

Prendete 500 ml di infuso di camomilla forte, 3 o 4 cucchiai di sapone grattugiato –  meglio se quello di Marsiglia –  1 cucchiaio di glicerina – che potete acquistare in farmacia –  ed alcune gocce di olio essenziale alla camomilla.

Per la preparazione dovrete fare l’infuso bollente in cui farvi sciogliere il sapone grattugiato. Lasciare raffreddare il composto, aggiungete la glicerina, le gocce di olio essenziale e mescolate bene. Fate trascorrere almeno due giorni prima di utilizzarlo.

Lo shampoo alla camomilla fatto in casa dura circa un mese, dato che non vi sono conservanti all’interno.

 

 

di Marianna Feo