Smagliature in gravidanza: 5 rimedi naturali

Seguiamo questi consigli per evitare inestetismi sulla pelle

 

Le smagliature, come sappiamo, sono  un inestetismo che tende a comparire soprattutto sul ventre delle donne in gravidanza. Possono già insorgere verso il quinto-sesto mese di gestazione, presentandosi anche su altre parti del corpo, come seno, glutei, cosce e fianchi.

Le striature si formano sulla pelle a causa dello stiramento e della rottura di fibre di collagene ed elastina, sostanze responsabili dell’elasticità del tessuto cutaneo. Possiamo prevenire le smagliature già con la dieta e lo sport. Ecco tutti i rimedi naturali.

1 Vitamina C

E’ possibile provare a evitare o contrastarne l’insorgenza delle smagliature assumendo vitamina C, che stimola la sintesi del collagene. Mangiare dunque alimenti che ne contengono elevate quantità, come verdura, frutta fresca,  semi e noci – ricchi di minerali – che possono essere validi alleati per tonificare la pelle durante il periodo di gestazione.

2 Acqua

La donna in gravidanza dovrebbe garantire il giusto di livello di idratazione, bevendo almeno 6-8 bicchieri d’acqua al giorno, in modo da mantenere la pelle morbida, elastica e idratata nonostante i notevoli cambiamenti a cui viene sottoposta.

acqua-del-rubinetto
Bere acqua

3 Sport

Altre sane abitudini, come una regolare attività fisica, permettono di evitare eccessivi accumuli di peso che rischiano di favorire l’insorgenza di queste piccole cicatrici della pelle.

4 Oli

Alcune sostanze naturali si rivelano degli ottimi alleati per contrastare queste striature della pelle durante il periodo di gestazione: in particolare, alcuni oli, tra cui olio di mandorle dolci, olio di semi di lino e olio di cocco, noti per l’efficacia anti-smagliature grazie alla concentrazione di vitamina E. Possono essere applicati direttamente sulla pelle effettuando un leggero massaggio per distribuirli.

Succo aloe vera
Oli e gel

5 Gel

Altri rimedi naturali molto utili per contrastare questi antiestetici segni sulla pelle sono il gel d’aloe vera, per il suo rinomato effetto idratante e lenitivo, e il burro di karitè, estremamente nutriente per la cute danneggiata dalle smagliature.