Sup training, l’allenamento sull’acqua è un piacere per corpo e mente

La tavola da surf sta spopolando non solo in riva al mare: il sup training è la tendenza fitness 2016

 

Mantenersi in forma, scolpire il fisico e divertirsi. Si può. L’ultima tendenza fitness si chiama sup training.
Che cos’è?
Sup è l’acronimo di stand up paddle ed è una variante del surf in cui si sta in piedi su una tavola tradizionale, ma per spostarsi non si usano i movimenti di gambe e spalle, ma una pagaia. Le braccia sono impegnate quindi a remare. Gli Hawaiani hanno utilizzato per anni la pagaia come semplice mezzo di trasporto e ora è lo strumento base dell’ultima tendenza fitness.

Filipino woman practicing yoga on paddle board
Sport e natura si incontrano con il sup training

La surf mania, da palestra, è un successo incredibile, dagli Stati Uniti alla Corea, passando per l’Europa. Non è praticato come stile di vita alternativo (a differenza del surf puro che da decenni raduna i ricercatori dell’onda perfetta), ma è vissuto come una tecnica wellness, per ritrovare il giusto tono e una certa armonia muscolare. Si abbina il più delle volte ai movimenti di yoga e pilates, ovviamente sempre praticati su speciali tavole, che ormai stanno rubando la scena sia ai classici tappetini sia agli step.

sup-8
Esercizio sulla tavola

È molto più impegnativo di quanto non si creda: non bisogna quindi scoraggiarsi nel sentire le gambe tremare. Il livello di intensità dell’allenamento dipende dalla preparazione, dal tipo di acqua e di corrente (che creano la resistenza), ma anche dalle posizioni assunte sulla tavola.

Perché lo Stand up paddle ha successo?

sup-9
Sulla tavola si allena anche l’equilibrio

– È molto divertente
– Se praticato in acqua (e non in palestra) permette di raggiungere angoli di costa splendidi a livello paesaggistico.
– Favorisce uno sviluppo equilibrato della muscolatura: tutto il corpo lavora.
– La pagaia permette di stimolare anche l’equilibrio e di conseguenza potenzia le fasce muscolari addominali.
– Dà continuità nell’allenamento: si può surfare in acqua anche quando non c’è vento o se si è principianti.
– Permette di bruciare tantissime calorie: più di 600 in una sola ora di allenamento.
– È uno sport a basso impatto. Che cosa vuol dire? È difficile farsi male, soprattutto danneggiando tendini o articolazioni. È molto più probabile un incidente del genere sollevando dei pesi in palestra.

Yoga sulla tavola

yoga pud
Posizioni yoga sulla tavola

La tavola da surf, così lunga e spaziosa, è ideale come base per praticare diverse discipline. Tra le più indicate c’è lo yoga e il pilates. Spesso la tavola nelle palestre viene leggermente sospesa, altrimenti che sia appoggiata a terra o galleggiante sull’acqua garantisce comunque uno spazio tale per praticare numerose figure. In mare lo yoga è un allenamento davvero intenso: si possono consumare fino a 500 calorie l’ora. Il benessere non è solo fisico, ma anche mentale. Il galleggiamento permette di migliorare la tecnica e un maggiore rilassamento.

I benefici

allenamento sup
Allenamento a “pelo” d’acqua

– È un allenamento completo: aerobico e anaerobio
– Tiene il cuore in attività
– Aiuta a prevenire il diabete e tutte le malattie metaboliche
– Favorisce la perdita di peso
– È ideale per scaricare lo stress negativo
– È un allenamento total body adatto a tutte le età